Crea sito

CROSTATA ALL UVA MORBIDA

La crostata all uva morbida è una torta preparata senza latte, senza burro e senza uova con tanta uva nera fresca e pochissimo zucchero. Una torta rustica preparata senza uova senza burro e senza latte nè latticini vari, con farina integrale e zucchero di canna quindi sana e genuina, come Dio comanda!

Se volete, potete però sostituire i 240 g di farina integrale con 250 g di farina 00 e lo zucchero di canna con ugual peso di zucchero classico. La scelta è solo vostra, in entrambi i casi otterrete un dolce all’uva da far girare la testa!

Ormai la stagione dell’uva è iniziate ed io amo questa frutta. Come ben sapete, l’uva è già abbastanza dolce di suo quindi non occorre aggiungere troppo zucchero quando si utilizza l’uva per la preparazione dei dolci. Io, nella marmellata di uva ho utilizzato soltanto 70 g di zucchero perché non amo i dolci troppo dolci ma voi, se preferite, potete aumentare le dosi di zucchero fino a 150 g di zucchero in modo da ottenere una marmellata e quindi una torta più dolce e meno acidula.

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni6-8 fette
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la farcia all’uva:

  • kgUva nera
  • 70 gZucchero
  • 10 cucchiaiSucco di limone

Per la crostata:

  • 240 gFarina integrale
  • 140 gAcqua
  • 90 gZucchero di canna
  • 70 gOlio di semi
  • 30 gRum (oppure acqua)
  • 6 gLievito in polvere per dolci

Preparazione

Preparare la confettura di uva

  1. Lavare bene l’uva nera e privarla dei raspi. Pesare i chicchi di uva, dovranno essere circa un chilo o al massimo 1,1 Kg.

  2. In una pentola unire i chicchi di uva e il succo di limone, portare a bollore e cuocere il tutto per circa 20-30 minuti schiacciando leggermente i chicchi di uva in modo da far fuoriuscire una parte del succo. Mescolare di tanto in tanto.

  3. Passare l’uva cotta nel passatutto (il passaverdure, per intenderci lo stesso che si usa per passare i pomodori per fare le conserve). Passarla bene in modo da raccogliere oltre al primo succo anche quello più denso che fa più difficoltà ad uscire dai chicchi.

  4. Raccogliere il succo in una pentola e aggiungere lo zucchero (io ho aggiunto solo 70 g di zucchero in quanto non amo i sapori troppo dolci ma se voi preferite una confettura più dolce, aumentate le dosi di zucchero fino a massimo 150 g di zucchero).

  5. Portare di nuovo la marmellata di uva sul fuoco e farla addensare mescolando spesso. Occorreranno circa 30-40 minuti.

  6. Per accertarsi che la marmellata sia pronta si fa la prova del piattino: si versa un cucchiaino di marmellata sul piattino, si inclina il piattino e si vede quanto cola la marmellata. Se la marmellata cola troppo allora deve cuocere ancora, se cola poco è pronta, se non cola affatto è cotta troppo!

  7. Quando la confettura all’uva è pronta, toglierla dal fuoco e farla raffreddare completamente prima di utilizzarla.

Preparare la base della crostata morbida integrale

  1. In una scodella unire la farina integrale, lo zucchero di canna, l’acqua, l’olio di semi e il rum se piace e mescolare bene il tutto in modo da ottenere un composto liscio ed omogeneo. Incorporarvi infine il lievito istantaneo per dolci e mescolare ancora un po’.

Comporre la crostata versata all ‘uva

  1. Versare metà dell’impasto della crostata in una teglia unta di olio ed infarinate (la teglia deve vere un diametro di circa 22 centimetri). Distribuire uniformemente il composto sulla base della teglia. Versare quindi la marmellata di uva sul composto della crostata integrale (avanzerà un po’ di marmellata, non importa, conservatela in frigorifero) infine coprire con la restante parte di composto versandolo a cucchiaiate sulla confettura e poi livellandolo più o meno uniformemente aiutandosi con un cucchiaio (in modo da ricoprire totalmente la marmellata).

Cuocere la torta all uva

  1. Infornare la crostata all’uva nera in forno già caldo a 180°C per circa 45-60 minuti in base alla potenza del forno. Quando la superficie della crostata versata sarà ben dorata, sfornarla e farla raffreddare completamente prima di passarla su un piatto da portata.

  2. Decorare la superficie della torta di uva senza uova e senza burro con dello zucchero a velo a piacere, tagliarla a fette e servire.

  3. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.