Crea sito

Torta salata finta parigina-veloce e saporita

Questa torta salata finta parigina è molto gustosa, semplicissima e veloce da realizzare, l’ho preparata come la classica pizza parigina, ma sostituendo la base con pasta sfoglia. Naturalmente la parigina ha una consistenza diversa, perché ha una base morbida di impasto e la copertura friabile di pasta sfoglia, ma questa torta salata è una valida alternativa se vi viene voglia di qualcosa di buono, si prepara in pochissimi minuti ed è buona sia calda che fredda.

Se volete ricevere le mie ricette, in MODO GRATUITO, potete iscrivervi QUI e cliccare su ‘INIZIA’; potete seguirci anche sulla nostra pagina Facebook e su Pinterest.

Ora prepariamo la torta salata finta parigina!

torta salata finta parigina
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni1 teglia (4-5 persone)
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per realizzare la torta salata finta parigina

  • 2 rotolipasta sfoglia
  • 150 gprosciutto cotto (a fette)
  • 120 gscamorza affumicata
  • 150 gpassata pomodoro (condita con un filo di olio di oliva e un pizzico di sale)
  • q.b.olio di oliva (per spennellare)

Utili per preparare la torta salata finta parigina

  • 1 Teglia
  • 1 Pennello

Preparazione della torta di sfoglia finta parigina

  1. Preparare il sugo con la passata di pomodoro, un pizzico di sale fino ed un filo di olio di oliva, cuocere 10 minuti circa su fuoco medio, ma con fiamma non troppo alta, poi lasciare raffreddare.

    Intanto che prepariamo la torta di sfoglia finta parigina, preriscaldiamo* il forno a 200° C…

  2. Srotolare un rotolo di pasta sfoglia ed adagiarlo con la sua carta forno in una teglia delle stesse dimensioni del rotolo, punzecchiare con una forchetta.

  3. Distribuire sulla pasta sfoglia uno strato di sugo, poi mettere una parte del prosciutto cotto a fette e la scamorza tagliata a fettine poi le altre fettine di prosciutto ed infine ancora un po’ di sugo.

  4. Chiudere con l’altro rotolo di pasta sfoglia, sigillando bene i bordi, punzecchiare con una forchetta e spennellare poco olio di oliva o, in alternativa, un uovo sbattuto.

  5. Cottura: Forno preriscaldato ventilato a 200° C per circa 12-15 minuti.

  6. Poiché ogni forno può variare in base alle proprie caratteristiche, il consiglio è di impostare un tempo minore ed aggiungere altri minuti in seguito, solo se necessario per terminare la cottura/doratura.

  7. Quando la torta salata finta parigina è pronta, lasciare riposare 5 minuti prima di tagliare e servire.

Note e consigli

*Come regola generale se utilizziamo il forno in modalità ‘ventilato’, non va preriscaldato, ma in questo caso possiamo farlo, poiché non compromette il risultato finale, ma si accelera la cottura.

Potete anche usare la passata di pomodoro con un pizzico di sale a crudo, senza cuocerlo prima.

Invece dell’olio di oliva, potete spennellare la torta salata con un uovo sbattuto.

Potete utilizzare sia pasta sfoglia rotonda che rettangolare; se invece volete prepararla in casa, potete seguire questa ricetta, oppure questa con il bimby.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.