Crea sito

Girelle sofficissime con uvetta

Dovete sapere che il mio piccolino va matto per l’uvetta; dopo aver trascorso le vacanze in Toscana ed aver consumato tantissima schiaccia all’uvetta 😅, ho deciso di preparare le girelle sofficissime all’uvetta, deliziose e semplici da realizzare, ottime per la colazione o una ricca merenda.

Se vuoi ricevere aggiornamenti e ricette, IN MODO GRATUITO, tramite Messenger, puoi iscriverti QUI, e cliccare su ‘INIZIA’

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni12 girelle sofficissime all’uvetta
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 12 girelle sofficissime con uvetta

  • 180 mlLatte
  • 6 gLievito di birra fresco
  • 300 gFarina 00
  • 40 gZucchero semolato
  • 30 gBurro (più 30 grammi da spennellare)
  • q.b.Zucchero di canna (per farcire)
  • 100 gUva sultanina (essiccata)
  • q.b.Latte (per spennellare)

Preparazione delle girelle sofficissime con uvetta

  1. Per preparare le girelle sofficissime con uvetta, per prima cosa, intiepidire il latte nel microonde a 500 watt per 30 secondi, oppure in un pentolino.

  2. Sciogliere il lievito nel latte tiepido; in una ciotola, mettere la farina, lo zucchero semolato, 30 grammi di burro a pezzetti, inserire la frusta piatta e lavorare per circa un minuto a velocità 2-3.

  3. Aggiungere, lentamente, il latte con il lievito, con la planetaria in funzione e quando inizia a formarsi l’impasto, sostituire la frusta piatta con il gancio ed impastare fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea, morbida, ma non appiccicosa.

  4. Coprire la ciotola con la pellicola per alimenti ed un panno e lasciare in lievitazione fino al raddoppio, al riparo da correnti d’aria.

    Se la temperatura è troppo fredda, potete lasciare in lievitazione, ponendo la ciotola sulla base del forno, con la luce accesa.

  5. Prima della completa lievitazione, mettere in ammollo, l’uva sultanina essiccata in una ciotolina con acqua.

  6. Quando il panetto di impasto è raddoppiato (circa 2 ore), su una spianatoia leggermente infarinata, stendere l’impasto in un rettangolo di circa 20*40 in uno spessore di circa 5-6 mm.

  7. Spennellare sopra il burro precedentemente sciolto a bagnomaria o nel microonde, e distribuire lo zucchero di canna e l’uva sultanina essiccata strizzata.

  8. Arrotolare l’impasto, delicatamente, nel senso della lunghezza, sigillare alla base, e, con un coltello con lama liscia, ricavare dei pezzi di circa 4 cm di larghezza e disporli su una teglia ricoperta di carta da forno, schiacciarli leggermente.

  9. Coprire e lasciare riposare le girelle formate per circa 30 minuti per la seconda lievitazione. Spennellare con latte o, se preferite, con uovo sbattuto. 

  10. Cottura: Forno ventilato a 180° C per circa 25 minuti.

    Poiché ogni forno può variare in base alle proprie caratteristiche, il consiglio è di impostare un tempo minore (ad esempio 18-20 minuti), ed aggiungere altri minuti in seguito, solo se necessario per terminare la cottura.

  11. Lasciare raffreddare le girelle sofficissime con uvetta prima di servire.

    A piacere, si può farcire anche con crema pasticcera al posto del burro e dello zucchero di canna.

    L’impasto può essere realizzato a mano, seguendo lo stesso procedimento 😉

Note

Cliccando QUI, potete trovare l’elenco, in ordine alfabetico, delle mie ricette… Grazie per essere passati; se vi va, potete seguirci anche su Facebook, e su Pinterest; oppure iscrivervi QUI, per ricevere aggiornamenti e ricette selezionate via Messenger.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.