Crea sito

Calzoni fritti senza lievitazione

I calzoni fritti senza lievitazione sono molto saporiti, una buona alternativa quando si ha voglia di qualcosa di buono, ma non si ha tempo per aspettare la lievitazione. Sono gustosi e molto semplici da realizzare, potete farcirli a piacere con formaggi e salumi o con le verdure. Io ne ho realizzati alcuni con cotto, scamorza e sugo e ad alcuni ho aggiunto anche la ricotta. L’impasto per i calzoni fritti senza lievitazione è veloce da realizzare e a noi piacciono tantissimo.

Se vi fa piacere, seguitemi anche su YouTube, iscrivendovi al mio canale 

Ora prepariamo i calzoni fritti senza lievitazione!😋😋

calzoni fritti senza lievitazione
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 calzoni
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare l’impasto per i calzoni fritti senza lievitazione

  • 560 gfarina 00
  • 16 glievito istantaneo per preparazioni salate
  • 12 gsale fino
  • 330 mlacqua

Ingredienti per il ripieno dei calzoni fritti senza lievitazione

  • 250 gprosciutto cotto (a fette da tagliare)
  • 200 gscamorza affumicata
  • ricotta vaccina (1 o 2 cucchiai per calzone)
  • 6 cucchiaipassata di pomodoro

Per friggere

  • olio di semi

Utili per preparare i calzoni fritti senza lievitazione

  • 1 Planetaria oppure 1 Ciotola e una forchetta
  • 1 Spianatoia
  • 1 Casseruola
  • 1 Schiumarola
  • 1 Vassoio
  • Carta assorbente

Prepariamo i calzoni fritti senza lievitazione

  1. Tagliare le fette di prosciutto cotto a pezzetti e la scamorza a dadini piccoli. Mescolare la ricotta con il sugo ed un pizzico di sale fino. Tenere da parte.

  2. Potete usare la planetaria per preparare l’impasto oppure potete realizzarlo a mano.

  3. Mettere la farina, il lievito ed il sale fino nella ciotola della planetaria, utilizzare la frusta piatta e mescolare.

    Se lo preparate a mano, procedete allo stesso modo, mettendo farina, lievito e sale in una ciotola e mescolate.

  4. Senza fermare la planetaria, unire, a filo, l’acqua, poco alla volta, man mano che viene assorbita. Allo stesso modo se procedete a mano.

  5. Sostituire la frusta piatta con il gancio e lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo che deve risultare morbido, ma non appiccicoso.

  6. Se impastate a mano, quando inizia a compattarsi, passate sulla spianatoia e impastate a mano,

  7. Dividere l’impasto in 6 palline più o meno uguali e stenderle in 6 cerchi sottili.

  8. Al centro di ogni cerchio mettere la ricotta con il sugo e poi su una metà, il prosciutto cotto e la scamorza, lasciando un po’ di spazio dai bordi. Piegare a metà, formando una mezza luna e sigillare bene i bordi.

  9. Riscaldare abbondante olio di semi in una padella dai bordi alti o in una casseruola. Friggere i calzoni; aiutandosi con un cucchiaio con manico lungo e, prestando attenzione a non scottarsi, versare, continuamente, l’olio caldo sulla parte superiore dei calzoni; poi girare e cuocere sull’altro lato.

  10. Mettere su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso; servire caldi!

    Buon appetito!

CALZONI IN PADELLA SENZA LIEVITO

PIZZA FRITTA NAPOLETANA

QUI potete trovare l’elenco di tutte le ricette presenti nel mio blog, in ordine alfabetico…

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.