Frittelle con fiori di zucca, ricetta con e senza Bimby

Questa ricetta delle frittelle con fiori di zucca mi ha proprio soddisfatta, sono venute gonfie, profumate, croccanti fuori e morbide dentro. Sono riuscita a farle mangiare anche a mia figlia Vera ed è un successo credetemi!!!!

Al mercato ho trovato dei bellissimi fiori di zucca e invece della solita frittata ho pensato, di friggerli in pastella per stuzzicare i palati della famiglia … ad un buon fritto è difficile resistere 😀 !

Friggo raramente ma quando lo faccio deve essere buono e asciutto, non mi piace sentire e vedere quelle fritture piene di olio difficili da digerire.

Queste frittelle si preparano facilmente mettendo tutti gli ingredienti in una ciotola o nel Bimby, poi si lascia lievitare l’impasto e a cucchiaiate si frigge.

Al posto dei fiori di zucca si possono utilizzare anche delle zucchine tagliate a julienne.

Mi raccomando la pastella la potete preparare in anticipo ma friggete all’ultimo momento.

FRITTELLE CON FIORI DI ZUCCA

frittelle con fiori di zucca

Ingredienti:

20 fiori di zucca (oppure 1 o 2 zucchine tagliate a julienne)

500 gr di farina

400 ml di acqua a temperatura ambiente

1/2 lievito di birra

10 gr di sale

olio di semi di girasole o arachide per friggere

Preparazione delle frittelle con fiori di zucca:

Pulire i fiori di zucca eliminando le escrescenze laterali alla base del fiore. Togliere il gambo alla base ed il pistillo interno.

th

Sciacquare delicatamente e metterli ad asciugare su carta assorbente o un canovaccio pulito.

In una ciotola mettere la farina e aggiungere un bicchiere di acqua in cui si è sciolto il lievito di birra. Aggiungere man mano la restante acqua fino ad ottenere una pastella ne troppo densa e ne troppo liquida. Unire il sale e i fiori di zucca a filetti.

CON IL BIMBY: Inserire nel boccale l’acqua ed il lievito 5 sec a vel 5. Aggiungere la farina, il sale ed il fiori di zucca (o zucchine) 3 min a vel spiga.

Coprire la ciotola con pellicola e lasciare lievitare per 1 – 2 ore, deve raddoppiare il volume.

DSCN1746

Preparare una padella e scaldare l’olio ben caldo, tenere vicino un bicchiere di acqua in cui si bagnerà il cucchiaio per prendere con più facilità la pastella.

Prendere con un cucchiaio un pò di impasto e tuffarlo delicatamente nell’olio magari aiutandosi con un altro cucchiaio. GIrare le frittellle per farle dorare da tutti i lati e gonfiare.

DSCN1749

Scolare le frittelle con fiori di zucca su carta per fritti o carta assorbente. Servirle calde.

frittelle fiori di zucca

Precedente Popizze o pettole, ricetta Puglia Successivo Gnocchi di patate senza uova, ricetta facile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.