Cestini di sfoglia con crema di patate al Grana Padano

Cestini di sfoglia con crema di patate al Grana Padano. Ci siamo, arrivano le feste e con queste la caccia all’antipasto perfetto, facile e veloce! Ormai lo sapete, lo dico sempre: basta davvero poco per avere successo in tavola e quello che conta è la qualità degli ingredienti utilizzati. E sapete cosa non manca mai nel mio frigo e che mi aiuta a raggiungere lo scopo? ll Grana Padano D.O.P.! Con Grana Padano D.O.P. ho cresciuto i miei figli, che lo mangiano molto volentieri tutt’ora, ma soprattutto questo formaggio nutriente e delizioso, fondamento della cucina Italiana è il mio alleato in cucina da sempre e il tocco giusto per risultati impeccabili a volte anche senza faticare molto! Così ad esempio ho realizzato questi antipasti originali con pasta sfoglia e crema di patate al Grana Padano, perfetti anche per le feste Natalizie. Una ricetta semplicissima, ma straordinaria grazie all’utilizzo di prodotti d’eccellenza, come solo il nostro amato Grana Padano D.O.P può essere. Pronti allora a correre in cucina? 

Andiamo, ma prima vi ricordo che se volete restare aggiornati sulle mie ricette, potete seguire mia pagina Facebook (qui) e il mio profilo Instagram (qui).

Guarda pure:

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Ingredienti per fare i cestini di sfoglia con crema di patate al Grana padano

1 rotolo pasta sfoglia (rettangolare)
1 uovo (per la finitura)
3 cucchiai latte (da mischiare all’uovo)
q.b. semi di papavero (o sesamo)
500 g patate (cotte, ancora tiepide)
100 g latte
q.b. sale
120 g Grana Padano DOP (grattugiato)
q.b. pepe bianco
30 g burro
q.b. erba cipollina
q.b. pepe rosa in grani

Per le chips

50 g Grana Padano DOP

Strumenti

Tagliapasta
Teglia
Forno per muffins
Forno
Pennello
Sac a poche
Bocchette a stella

Passaggi

Come preparare i cestini di sfoglia con crema di patate al Grana padano

Cuocete le patate, potrete lessarle per 35-40 minuti in acqua bollente e in ogni caso fino a quando infilzandole con la forchetta non risulteranno morbide, oppure cuocerle a vapore per 20 minuti in una vaporiera per microonde, come ho fatto io.

Pelate le patate e schiacciatele con un passaverdure o uno schiacciapatate, raccoglietele in una ciotola e unite il Grana Padano grattugiato, il burro, l’erba cipollina, il pepe e un pizzico di sale per regolarne il sapore. Aggiungete quindi il latte poco per volta, fino ad ottenere un composto vellutato e cremoso, ma sostenuto. Dovrete poterlo estrudere con una sac a poche.

Srotolate la pasta sfoglia e con una rotella tagliapasta zigrinata ritagliate 12 quadratini. Imburrate gli stampi per muffins e sistemate un quadratino dentro ogni rettangolo. Battete l’uovo con 3 cucchiai di latte e spennellate ogni quadratino, poi cospargete con pochi semi di sesamo o papavero. Cuocete in forno già caldo a 180°C per 15-20 minuti o fino ad ottenere una doratura non troppo forte, ma che permetta alla sfoglia di cuocersi.

Sfornati i cestini e lasciateli raffreddare completamente prima di sformarli. Riempite una sac a poche con il composto di patate e ripassateli in forno a 200°C, appena sotto al grill per 5 minuti o fini ad ottenere una leggera doratura.

Sfornate e guarnite con delle chips di Grana Padano e granelli di pepe rosa.

Per realizzare le chips di Grana Padano scaldate molto bene una padella antiaderente versateci sopra una manciata abbondante di formaggio grattugiato. Lasciate che il formaggio si fonda e comincia a prendere colore e spegnete il fornello, attendete un minuto e poi delicatamente e con una spatola in silicone sollevate la sfoglia formatosi. Spezzatela e utilizzatela per guarnire i cestini.

Servite subito.

I cestini di al Grana Padano vanno serviti subito, ancora caldi e fragranti. Se avete bisogno di organizzarvi per tempo, potete preparare i cestini e la crema anche con qualche ora di anticipo. Li assemblerete e ripasserete in forno, poco prima di portarli in tavola.

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

 pinterestyou tubetwitter e  tiktok.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.