Piadina di ceci con insalata prosciutto e provola

Piadina di ceci con insalata prosciutto e provola…
Ogni anno, appena arriva la primavere cerco di perdere i chili accumulati in inverno, soprattutto in questi due lunghi inverni di lock down, dopo averli persi con sacrificio arrivano le ferie estive e sempre, come ogni volta mi riprometto di non strafare e invece, eccoli quì i chili persi sono tornati e devo ricominciare!
Devo ammetterlo, anche questa volta le specialità del luogo visitato mi hanno conquistata e tra un assaggio e un’altro sono lievitata come un panettone a dicembre!
Così visto che devo rimettermi a regime, ma senza stress e senza rinunciare al gusto, mi sbizzarrisco in alternative leggere e golose che rellegrino i miei pranzi e mi rendano sazia e appagata.
Le piadine di ceci sono appunto una di queste alternative, a basso indice glicemico, veloci, saporite e nutrienti, hanno un grande potere saziante, possono essere farcite in mille modi e sono adatte anche al resto della famiglia.
Curiosi di provarle con me? Ecco la ricetta, vi piacerà!!

Piadina di ceci con insalata prosciutto e provola
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo15 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni3-4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
362,59 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 362,59 (Kcal)
  • Carboidrati 27,39 (g) di cui Zuccheri 9,21 (g)
  • Proteine 22,57 (g)
  • Grassi 18,24 (g) di cui saturi 7,21 (g)di cui insaturi 5,55 (g)
  • Fibre 5,17 (g)
  • Sodio 813,24 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 200 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Per le piadine

  • 150 gfarina di ceci
  • 250 gacqua
  • q.b.sale
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • q.b.rosmarino
  • q.b.pepe nero

Per la farcitura

  • q.b.lattuga Iceberg
  • 120 gprosciutto cotto
  • 120 gprovola (a fette)
  • q.b.pomodorini

Strumenti

  • Crepiera – antiaderente
  • Ciotola
  • Frusta

Piadina di ceci con insalata prosciutto e provola: preparazione…

  1. Versate la farina in una ciotola, aggiungete l’acqua a filo, poco per volta, rigirando con una frusta.

    Cercate di ottenere un composto liscio e privo di grumi, unite l’olio, il sale, il pepe e l’origano, amalgamate.

    Se il tutto dovesse sembrarvi troppo compatto, unite un paio di cucchiai d’acqua.

    Riponete in congelatore per 15 minuti, l’impasto si assesterà.

  2. Scaldate molto bene una crepiera antiaderente, ungetela con un filo d’olio e versatevi un mestolo di composto.

    Distribuitelo sulla superficie, aiutandovi eventualmente on un leccapentole e lasciate cuocere.

    Non appena la superficie diventerà opaca, provate delicatamente a staccarla della pentola e rigirarla.

    Una volta cotta spostatela su un piatto e procedete a cuocere le altre (due o tre circa).

  3. Farcite a piacere, io ho utilizzato insalata, pomodorini, prosciutto e provola, ma potrete davvero farcirle in mille altri modi.

    Un altra farcitura che adoro è ad esempio avocado, salmone e insalata, oppure tonno e maionese (quando non sono a dieta)…

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook pinterestinstagramtwitter.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

“In questa ricetta vi è presenza di alcuni link di affiliazione, su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Si tratta comunque di semplici suggerimenti d’acquisto, senza alcun vincolo”.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.