Crea sito

Minestra di fagioli ricetta della nonna

Minestra di fagioli ricetta della nonna…
Adoro i legumi e a differenza delle verdure, anche i miei figli ne vanno ghiotti e soprattutto durante l’inverno, sono un ottimo comfort food che riscalda la pancia e il cuore durante le fredde serate di questa stagione, sono ricchi di fibre, vitamine e sono anche una fonte naturale di proteine non animali.
Uno dei piatti a base di legumi che amiamo di più è la minestra di fagioli, sia freschi che secchi e oggi voglio condividere con voi una ricetta classica, la stessa che preparava mia nonna e che piaceva molto anche a noi nipoti.
Volete conoscerla? Seguitemi in cucina e scoprirete quanto possa essere buono un piatto tanto semplice, economico, ma ricco d’amore!

Minestra di fagioli secchi ricetta della nonna di fagioli secchi ricetta della nonna
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni5 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfagioli secchi
  • 1 lacqua
  • 1carota (media)
  • 1cipolla (media)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pepe
  • q.b.sale

Strumenti

  • pentola dal fondo spesso
  • cucchiaio di legno

Minestra di fagioli secchi ricetta della nonna: preparazione…

  1. Minestra di fagioli secchi ricetta della nonna

    La sera prima di cucinare i fagioli, sciacquateli sotto l’acqua corrente, raccoglieteli in un contenitore capiente e copriteli con almeno il doppio del peso in acqua.

    Lasciateli in ammollo per almeno 12-14 ore, al mattino seguente sciacquateli ancora e riponeteli dentro una pentola dal fondo spesso, coprite ancora con il doppio del peso in acqua e portate a bollore a fiamma bassissima.

    Fate cuocere per un’ora a fuoco basso e intanto pelate e tagliate la cipolla e la carota a dadini molto piccoli.

    Raccogliete il tutto in una padella, aggiungete un buon giro d’olio e lasciate cuocere a fiamma moderata mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio in legno.

    Unite le verdure ai fagioli, aggiustate di sale ( va messo quasi alla fine per evitare che i legumi diventino duri) e finite la cottura, che sarà completa quando i fagioli risulteranno morbidi.

    Spegnete il gas e lasciate riposare almeno trenta minuti, al caldo, prima di servire.

    Portate in tavola accompagnando il tutto con del pane casereccio tostato, olio extravergine d’oliva e una spolverata di pepe.

    Conservate i legumi avanzati in frigo, per chiusi in un contenitore adatto e scaldateli prima di consumarli.

  2. Minestra di fagioli secchi ricetta della nonna

Preparate spesso i legumi, soprattutto in casa, fanno bene alla salute, sono ricchi di fibre e sono una naturale fonte di proteine di origine non animale.

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook pinterestinstagramtwitter.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.