Crostata al cioccolato fondente con frolla friabile e delicata

Crostata al cioccolato fondente con frolla friabile e delicata.

Scrivo questa ricetta a ridosso della Pasqua, quando tutti e soprattutto chi come me ha tre lieti  pargolo, si trova la casa invasa dal cioccolato.

Adesso, disperata perché per me il cioccolato è una tentazione irresistibile, cerco di inventare ricette che mi permettano di smaltirlo in breve tempo, preparando qualcosa da poter condividere tra parenti e amici e tra scampagnate e gite fuori porta.

Al 2 di maggio spero sia finito e la mia linea ne risulti “quasi indenne”!

Oggi prepareremo una crostata con la mia frolla speciale friabile e delicata e la farciremo con una ganache al cioccolato fondente, che potrete sostituire comunque, con tutti i tipi di cioccolato che avete in casa: un  dolce molto semplice, che vi farà sempre fare bella figura!

Siete pronti? Andiamo allora!

Crostata al cioccolato fondente con frolla friabile e delicata
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8-10 Persone

Ingredienti

Per la frolla

  • 500 g Farina 00
  • 100 g Zucchero a velo
  • 1 Uovo medio
  • 300 g Burro
  • q.b. Scorza di limone
  • 1 bustina Vanillina

Preparazione

  1. Pasta frolla finissima friabile e delicata

    Preparate la mia pasta frolla finissima e delicata, troverete il link qui: Pasta frolla Finissima friabile e delicata. Seguite la ricetta con le stesse dosi, se ve ne dovesse avanzare preparate dei biscotti.

    Mentre la pasta riposa in frigo preparate la farcitura.

  2. Portate il latte a sfiorare il bollore, aggiungete il cioccolato e mescolate fino a scioglierlo tutto, aggiungete un uovo e aspettate che si intiepidisca.

  3. Stendete la sfoglia nello spessore di 0,5 cm su della carta forno infarinata, rivestite uno stampo da 28 cm  ribaltando tutta la sfoglia sulla teglia. Basterà sollevarla con la carta e rivoltarla sopra la teglia, quindi modellarla con le mani, se dovesse formarsi qualche buco, rattoppate senza timore. Bucherellate la base con i rebbi di una forchetta, per evitare che si sollevi in cottura.

    Versate la crema sulla frolla, rifinite con la frolla avanzata, infornate a 180°C ventilato.

    Lasciate raffreddare e sformate, fate molta attenzione, questa frolla è delicatissima.

  4. Crostata al cioccolato fondente con frolla friabile e delicata

    La crostata è pronta, vi consiglio di lasciarla riposare qualche ora prima di servirla.

    Spero la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Mi troverete anche su pinterest , su instagram e  su twitter.

    Realizzate le ricette del blog e inviatemi le vostro foto, sarò orgogliosa di condividerle sulle mie pagine social!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Crema al cioccolato fondente e profumo d’arancia.

    Charlotte con mousse al cioccolato fondente;

    Crostata al cioccolato fondente e nocciole;

    Bignè con crema al cioccolato fondente;

    Liquore al cioccolato fondente;

     

Note

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.