Crea sito

Torta semifreddo millefoglie di cioccolato

La Torta semifreddo millefoglie di cioccolato è un dolce molto, ma molto buono. E’ l’ideale da preparare in primavera e in estate, per averla sempre pronta in frigo e poterla gustare quando si ha voglia di qualcosa di dolce da condividere con gli amici. Non si può nascondere che è anche una bomba di calorie, ma credo che, ogni tanto, un peccatuccio di gola si possa fare. La Torta semifreddo millefoglie di cioccolato è anche abbastanza veloce e facile da realizzare, per cui, chi non è a dieta, mi segua nella mia cucina!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 120 g Biscotti secchi
  • 70 g Burro
  • 250 g Cioccolato fondente
  • 400 ml Panna vegetale senza lattosio
  • 2 Albumi
  • 80 g Zucchero a velo vanigliato
  • 30 g Nocciole
  • 3 cucchiai Nutella

Preparazione

  1. Passiamo ora alla preparazione della Torta semifreddo millefoglie di cioccolato. Per prima cosa tritare il cioccolato con un coltello e scioglierlo a bagnomaria. Mettere della carta da forno sul fondo di una teglia, versarvi sopra il cioccolato fuso e stenderlo con una spatola, in modo da creare una sfoglia molto sottile (più la sfoglia sarà sottile, più ricca di strati sarà la torta). Riporre in congelatore.

  2. sfoglia cioccolato

    Creare la base della torta. Per fare questo, sciogliere il burro in una ciotolina a bagnomaria o nel microonde. Mettere i biscotti dentro un robot e ridurli a farina, quindi unire il burro e lasciare lavorare qualche secondo. Prendere uno stampo a cerniera di 18-20 cm di diametro e foderare le pareti con una striscia di carta da forno. Versare dentro i biscotti sbriciolati, livellarli e pressarli con un batticarne o con un cucchiaio. Riporre in frigo per 30 minuti.

  3. Montare a neve ben ferma gli albumi con lo zucchero a velo, mentre in una ciotola parte montare la panna. quindi unire i due ingredienti con una spatola e con movimenti dall’alto verso il basso, per non smontare il composto.

  4. A questo punto, riprendere la sfoglia di cioccolato, ormai induritasi, e spezzettarla con le mani. Anche la base di biscotto sarà già pronta, quindi tirarla fuori dal frigo. Stendere su questa uno strato del composto di panna e uova e poggiarvi sopra i pezzetti di sfoglia di cioccolato, continuando così, fino a finire gli ingredienti.

  5. Tostare le nocciole in un padellino o nel forno a bassa temperatura oppure per qualche minuto nel microonde, quindi spellarle strofinandole con le mani. Una volta fredde, tritarle grossolanamente e spargerle sulla superficie della torta. Riporre in congelatore per 4-6 ore o meglio per tutta la notte.

  6. Riprendere la torta, aprire lo stampo e togliere la striscia di carta forno. Sciogliere la nutella a bagnomaria o nel microonde e, con un cucchiaio, farla colare, spargendola a filo sulla superficie del dolce e sulle nocciole. Mettere in frigo per 10 minuti, prima di servire questa golosissima Torta semifreddo millefoglie di cioccolato.

    Buona degustazione!

CONSIGLI

Potete anche leggere: TORTA FREDDA COCCO E MANDORLE  PARFAIT DI MANDORLE  TIRAMISU ALLE FRAGOLE  SEMIFREDDO BASE BISCOTTO  PARFAIT AL PISTACCHIO  VIENNETTA ALLA VANIGLIA  TIRAMISU’ AL PISTACCHIO  VIENNETTA FRAGOLA E VANIGLIA

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook ANNAMARIA TRA FORNO E FORNELLI , per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Annamaria tra forno e fornelli è anche su Pinterest  Twitter Instagram seguitemi numerosi. GRAZIE PER L’ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE  :)

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.