Crea sito

Pizza in teglia

Fare la pizza in casa , che passione! La faccio spesso, perché piace in modo particolare ai miei figli. Oggi ho fatto la Pizza in teglia, con un’idratazione alta e un riposo lungo. Ne è venuto fuori un lievitato sofficissimo e anche molto digeribile. E la cosa più importate sapete qual è? L’impasto che non si impasta, non è necessaria, infatti, l’impastatrice, basta solo munirsi di una ciotola capiente e di un cucchiaio di legno e il gioco è fatto! Volete prepararla assieme a me? Allora andiamo in cucina, oggi si prepara la pizza fatta in casa, anzi, Pizza in teglia fatta in casa.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Pizza in teglia

  • 1 kgFarina 0
  • 800 mlAcqua
  • 7 gLievito di birra fresco
  • 30 gSale
  • 1/2 cucchiainoZucchero
  • 1 cucchiaioOlio di oliva
  • q.b.Semola di grano duro rimacinata
  • q.b.Olio di oliva
  • 2Mozzarella
  • 600 mlPassata di pomodoro
  • q.b.Salumi a scelta
  • q.b.Origano
  • q.b.Sale
  • 40 gFormaggio grattugiato

Cosa serve per la Pizza in teglia

  • 2 Ciotole
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Teglia

Preparazione della Pizza in teglia

  1. In una ciotola abbastanza capiente, considerando che l’impasto aumenterà di volume, mettere la farina e il sale e mescolarli. Prelevare un po’ di acqua dal totale e sciogliervi il lievito. Io ho indicato la dose del lievito fresco, ma se si utilizza il lievito secco, bisogno ricordare che 7 g di quest’ultimo, corrispondono a 25 g di quello fresco.

  2. Andare aggiungendo l’acqua alla farina e mescolare con il cucchiaio di legno, unire anche l’acqua col lievito sciolto. Aggiungere il cucchiaio di olio e mescolare bene, fino a quando la farina avrà assorbito tutti i liquidi. Coprire la bacinella con un coperchio o con una pellicola e riporla in luogo caldo, ideale sarebbe metterla nel forno spento con la luce accesa.

  3. Lasciare riposare per 7-8 ore. L’impasto dovrà presentarsi come una spugna. Mettere ora abbondante farina di semola su di un piano e versarvi sopra l’impasto lievitato. Allargare con la mani infarinate e dare delle piaghe, rivoltando i lembi della dell’impasto da destra verso il centro, da sinistra verso il centro e poi ripete la stessa cosa con i lembi di sopra e di sotto.

  4. Rigirare l’impasto sul piano sempre infarinato, facendo in modo che chiusure vadano a finire sotto. Infarinare anche la superficie e coprire mettendo sopra una bacinella capovolta. Lasciare lievitare per una mezz’ora.

  5. Passato il tempo, mettere dell’olio in teglia e stendervi sopra l’impasto, aiutandosi con le mani unte di olio. Stendere in modo da coprire tutta la superficie. Condire la pizza in teglia mettendo i salumi che più che si gradiscono, poi, su di questi la mozzarella spezzettata. Coprire ora con la passata di pomodoro. Io seguo quest’ordine in modo che, sia i salumi, che la mozzarella rimangano morbidi sotto la passata.

  6. Aggiungere l’origano, il sale, il formaggio grattugiato e, infine, un filo di olio di oliva. Lasciare riposare ancora mezz’ora, quindi infornare in forno già precedentemente scaldato a 230° per circa 15 -20 minuti, controllando spesso, perché le temperature dei forni non sono tutte uguali. Aiutandosi con i rebbi di una forchetta, a fine cottura, sollevare un po’ un angolino di pizza per vedere se risulta cotta. Sfornare, aspettare 10 minuti, tagliare a pezzi e servire. Ed ecco che avete fatto anche la voi la Pizza in teglia. Buon appetito!

I consigli di Annamaria

Io, con una temperatura di 28° in casa, ho rispettato i tempi di attesa indicati nella ricetta, se a casa vostra ci sono temperature più alte, l’impasto lieviterà in meno tempo.

Potete anche leggere: Pizza con patate cipolle e bietole Pizza ripiena con melanzane e cipolla Pizza bianca con il tonno Pizza in padella Pizza con peperoni cipolla e wurstel Pizza con fichi e speck Pizza con sugo al tonno Pizza carciofi e prosciutto Pizza salsiccia e patatine fritte Pizza al salamino piccante Pizza con patate cipolla e salsiccia

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.