Pizza con patate cipolle e bietole

pizza bietole

Pizza con patate cipolle e bietole, un lievitato farcito di verdure, con un gusto davvero straordinario. Durante il periodo in cui le bietole sono di stagione, è immancabile a casa mia la preparazione di questa ricetta. Volete saperne di più? La preparo appositamente in abbondanza, per mangiarla anche il giorno dopo. Buona calda, ma ottima anche fredda. Se volete seguire il mio suggerimento, preparatela anche voi, sarà sicuramente un successo. E ora, seguitemi in cucina, prepareremo insieme la Pizza con patate, cipolle e bietole.

pizza bietole
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Pizza con patate cipolle e bietole

PER L’IMPASTO

  • 600 gFarina di grano duro
  • 350 mlAcqua tiepida
  • 1 cucchiainoSale
  • 25 gLievito di birra fresco

PER LA FARCIA

  • 500 gBietole già pulite
  • 3Patate medie
  • 1Cipolle bianche
  • q.b.Olio di oliva
  • 2 cucchiaiFormaggio grattugiato
  • 1 pizzicoSale

PER LA SUPERFICIE

  • 300 mlPassata di pomodoro
  • 1 pizzicoOrigano
  • 2 cucchiaiFormaggio grattugiato
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio di oliva

Cosa serve per la Pizza con patate cipolle e bietole

  • 1 Planetaria
  • 3 Ciotole
  • Pellicola per alimenti
  • 1 Coltello
  • 1 Teglia

Preparazione della Pizza con patate cipolle e bietole

  1. Questo impasto può essere fatto sia a mano, che con la planetaria. Io ho utilizzato il secondo metodo. Nella ciotola dell’impastatrice, mettere la farina e il lievito sbriciolato. Avviarla e aggiungere l’acqua tiepida a poco a poco e il sale. Lasciare lavorare, fino a quando la farina avrà assorbito tutta l’acqua.

  2. Dopo che l’impasto si è aggrappato al gancio della planetaria, si è, cioè, incordato, tirarlo fuori e metterlo in una bacinella, coprire con della pellicola alimentare e lasciare lievitare fino al raddoppio, lontano da spifferi, preferibilmente dentro il forno spento con la luce accesa.

  3. Procedere ora alla preparazione del ripieno. Sbucciare la cipolla e affettarla sottile. Metterla in una ciotolina, aggiungere un pizzico di sale, mescolare e lasciare macerare. Le bietole, lavate e bel scolate, vanno tagliate a pezzetti piccoli e messe in un’altra ciotola, cosparse di sale e lasciate a macerare anche queste. Questo procedimento è necessario, affinché le verdure rilascino meno liquido possibile in fase di cottura.

  4. Quando l’impasto sarà ben lievitato, stenderne metà in uno strato abbastanza sottile dentro una teglia antiaderente, leggermente unta d’olio (più la pasta sarà sottile, meglio cuoceranno le verdure all’interno). Sul primo strato si metterà un filo di olio evo e si posizioneranno, in ordine, prima le patate, sbucciate e tagliare a fettine sottili, leggermente salate, poi le cipolle, già strizzate per far fuoriuscire il liquido, cercando di capire se vanno bene di sale, altrimenti aggiungerne dell’altro.

  5. Fare la stessa cosa con le biete, strizzarle, stringendole con le mani e metterle sulle patate e le cipolle, cercando di coprire tutta la superficie. Non aggiungere più sale, in quanto le verdure sono già salate. Spargervi ora il formaggio grattugiato e un filo di olio.

  6. fasi preparazione pizza bietole

    Stendere l’altra metà di impasto su un piano leggermente unto di olio, quindi, con questo, ricoprire le verdure. Sigillare i bordi, accavallando lo strato di pasta di sotto a quella di sopra e pressare con le dita. Mettere sulla superficie la passata di pomodoro, l’origano, il sale, il formaggio e, infine, un filo di olio. Lasciare lievitare ancora per circa 30 minuti.

  7. Infornare per circa mezz’ora in forno statico a 200°. Verso la fine del tempo, infilzare la pizza con i rebbi di una forchetta, per vedere se le verdure sono cotte. Se la superficie dovesse scurirsi troppo, coprire con un foglio di alluminio. Sfornare, lasciare intiepidire 10 minuti, quindi tagliare a pezzi e servire questa buonissima Pizza con patate cipolle e bietole. Buon appetito.

I consigli di Annamaria

La Pizza con patate cipolle e bietole è buona da consumare anche fredda.

Se ve ne dovesse avanzare, la si può conservare in congelatore.

Invece della passata, si possono utilizzare anche i pelati ridotti a pezzetti.

Potete anche leggere: PIZZA RIPIENA MELANZANE E CIPOLLA PIZZA CON PATATE CIPOLLE

Per altri LIEVITATI cliccare QUI.

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook ANNAMARIA TRA FORNO E FORNELLI per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Annamaria tra forno e fornelli è anche su Pinterest Twitter Instagram seguitemi numerosi.

GRAZIE PER L’ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.