Crea sito

Fegato con cipolla in agrodolce

Il Fegato con cipolla in agrodolce è un secondo piatto, che ogni tanto preparo a casa mia e devo dire che, ogni volta, marito e figli lo gradiscono, tanto da fare la scarpetta nel sughetto. Il sapore dell’agrodolce è ricorrente in parecchie ricette presenti sul mio blog. Nello specifico, in questa ricetta, rende il fegato, stopposo e non gradito da tutti a causa del suo sapore un po’ particolare, molto piacevole e morbido. Assieme alla cipolla cipolla abbondante, poi, lo rende anche morbido, cosa che non è prerogativa del fegato, se cotto da solo. Una ricetta che Vi invito a provare, perchè ne vale la pena assaggiarla. Se volete preparare insieme a me il Fegato con cipollata in agrodolce, allora non vi resta che seguirmi in cucina.

fegato con cipolla in agrodolce
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Fegato di vitello 4 fette
  • Cipolle 600 g
  • Olio 3 cucchiai
  • Aceto di vino bianco 60 ml
  • Zucchero 70 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Acqua q.b.

Preparazione

  1. Passiamo ora alla preparazione del Fegato con cipolla in agrodolce. Per prima cosa bisogna preparare la cipollata. Io ho utilizzato delle belle cipolle rosse carnose, ma si possono utlizzare anche altri tipi.

  2. Mondare le cipolle togliendo i vari strati di buccia e affettarle tagliandole sotto il rubinetto dell’acqua corrente, oppure direttamente dentro una ciotola con dell’acqua fredda, per evitare quel fastidioso effetto di lacrimazione degli occhi,

  3. Scolare bene la cipolla ed asciugarla con dei fogli di carta assorbente. Metterla in un tegame o in una padella e aggiungere 2 cucchiai del totale di olio. Lasciare stufare a fuoco basso, mescolando spesso, aggiungendo anche sale e pepe, a seconda dei propri gusti e coprendo con un coperchio.

  4. Se la cipolla, cuocendo, dovvesse risultare troppo asciutta, prima di essere completamente cotta, aggiungere qualche tazzina di acqua. Intanto, mettere l’aceto di vino bianco in un bicchiere, aggiungere lo zucchero e mescolare con un cucchiaino, fino a completo scioglimento (eventualmente, per facilitare lo scioglimento dello zucchero, si può riscaldare un po’ l’aceto).

  5. Appena la cipolla sarà quasi completamenta cotta, aggiungere l’aceto con lo zucchero, continuadone la cottura, fino a quando non risulterà cotta e il liquido si sarà in gran parte assorbito. Mettere in una padella un cucchiaio di olio e lasciare scaldare un po’, aggiungere le fette di fegato, lavate e asciugate con della carta da cucina, salare e lasciare cuocere qualche minuto da entrambi i lati.

  6. Aggiungere la cipollata con tutto il suo liquido e lasciare insaporire qualche minuto, senza fare asciugare troppo, un po’ di brodetto deve rimanere. Spegnere il fuoco e servire questo buonissimo Fegato con cipolla in agrodolce.

    Buon appetito!

CONSIGLI

Potete anche leggere: CIPOLLE IN AGRODOLCE AL FORNO CONIGLIO IN AGRODOLCE INVOLTINI DI PANCETTA IN AGRODOLCE CIPOLLATA IN AGRODOLCE COSTOLETTE DI MAILAE AL MIELE E LIMONE CAPONATA SICILIANA

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook ANNAMARIA TRA FORNO E FORNELLI , per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Annamaria tra forno e fornelli è anche su G+ Pinterest  Twitter Instagram seguitemi numerosi. 

GRAZIE PER L’ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.