Questa ricetta e’ molto sfiziosa…Ne ho preso ispirazione da una applicazione per telefonini nel periodo natalizio “ricette per cucinare”, e l ho modificata a mio piacimento e gusto personale.

poi serviti nei pirottini di carta per muffins e presentati cosi’ nel piatto… renderanno tutto piu’ simpatico… questi pirottini di carta per muffins sia dolci, che salati, li trovate ovunque .. a natale ne ho ricevuti di carinissimi da un’ amica rosa a pois bianchi …e anche di natalizi..troppo carini..

Per la cottura dovrete usare o gli stampi per muffins in silicone o la teglia apposita. Questa versione di muffins puo’ essere cotta anche al forno, ma avrete un risultato piu’ asciutto… una consistenza simile al pane, cotti al vapore…rimarranno teneri…e soffici 🙂

Ingredienti x 7-8 muffins:

-2 uova

-200 g di feta (anche feta light)

-120 g farina “0”

-50 ml latte parzialmente scremato

-olio EVO

-sale e pepe q.b.

-1 bustina di lievito istantaneo

-olive taggiasche (denocciolate) … la quantità regolatela voi in base al vostro gusto, io ne metto almeno 50-60 g (se prendete quelle sotto’olio, sgocciolatele bene , benissimo prima del loro uso).

Preparare tutti gli ingredienti.

Sbattere le uova con il sale,versare a filo l olio,continuando a sbattere e infine aggiungere il latte,ed il pepe e continuare ad amalgamare.

Quando il composto sara’ omogeneo aggiungere la farina setacciata ,ed il lievito.

Proseguire ad amalgamare mescolando.

Quando avremo ottenuto un impasto simile a quello di una pastella corposa  aggiungeremo la feta ,precedentemente tagliata a dadini e le olive taggiasche, mescolate ancora qualche istante.

Il composto e’ pronto; versarlo con l’aiuto di un cucchiaio negli stampi appositi,che avremo leggermente unto con un pizzico di olio, facendo attenzione a non riempirli oltre la meta’ dello stampo.

Ora potremo riporli nella parte superiore del cestello per la cottura al vapore,richiudere e adagiare il cestello(io uso questo metodo del cestello in bambu’, ma chi avesse la vaporiera….) sopra una pentola di acqua bollente…e cuocere a fiamma vivace per 30-40 minuti

Buon appetito!

foto 1foto 2

Print Friendly, PDF & Email
Ti potrebbe interessare

4 Commenti su Ricetta: MUFFINS AL VAPORE (ricetta salata)

  1. Caspita mai avrei immaginato che si potessero cuocere a vapore persino i muffins e pure salati 🙂 Wow che buoni e belli!

    • ciao 🙂 si vanno coperti, ma con molta attenzione perche’ lievitano e rischiano di attaccarsi al coperchio, a me con un paio e’ successo, quindi controllali spesso e tieni il coperchio leggermente rialzato, ma facendo in modo che non ci sia dispersione, non troppa almeno, di vapore, questo per quanto riguarda il cestello in bambu’, per la vaporiera .. non saprei credo sia piu’ capiente ed alta 🙂

I Commenti sono chiusi.