Crea sito

Bignè

Buongiorno care amiche, oggi vi offro questi bignè appena preparati con un gustoso tè verde al gusto di vaniglia e gelsomino dell’azienda Everton.
La società Everton è stata fondata nel 1980 per introdurre in Italia la cultura del tè. Nel 2011 apre un nuovo impianto proprio nel paese di origine del tè: l’ india. Everton Tea India permette di garantire il completo controllo sulla filiera ed è quindi un prodotto di qualità superiore. Inoltre, grazie alla presenza nel paese di origine, è stato possibile creare una forte partnership con i coltivatori diretti delle materie prime.
Ecco perchè Everton garantisce tè di alta qualità e soprattutto controllati.

Ora passiamo alla ricetta: per preparare i bignè bisogna utilizzare la pasta choux, una  pasta molto particolare perchè cucinata ben due volte! Proprio per questa doppia cottura i bignè, una volta passati in forno, si gonfiano, diventano leggeri e vuoti al proprio interno, pronti per essere farciti sia dolci che salati! Oggi condivido con voi la ricetta dolce, perfetti da riempire con una crema come quella che trovate qui. Non è molto difficile, ma per poter avere degli ottimi risultati bisogna seguire delle piccole accortezze. Vediamo cosa occorre per poterli realizzare, venite con me e prepariamoli insieme.

Bignè

Bignè

Bignè

Ingredienti:

7-8 uova
500 g di acqua
200 g di burro
1 pizzico di sale
1 pizzico di zucchero
300 g di farina
zucchero a velo q.b.

Preparazione:
Mettere a bollire l’acqua con il sale, lo zucchero e il burro. Quando il burro è sciolto e l’acqua bolle, unire la farina in un colpo solo e rimescolare velocemente con una frusta; quando il tutto si è ben amalgamato, continuare a mescolare con un cucchiaio di legno e cuocere ancora per qualche minuto (quando il composto è pronto, si deve staccare bene dalle pareti della pentola).
Trasferire il composto in un’altra ciotola per farlo raffreddare più velocemente. Una volta raffreddato, inserire 1 uovo alla volta ed impastare bene (non aggiungere altre uova se quello precedente non si è incorporato bene).
Aiutandosi con un cucchiaio mettere sulla carta da forno l’impasto della grandezza di una noce.
Cucinare a forno caldo modalità statica ad una temperatura di 180° per circa 40 minuti, evitando di aprire il forno per i primi 20 minuti.
Per capire se i bignè sono cotti al loro interno basta prenderli  un attimo in mano: se risultano leggeri significa che sono pronti.

Una volta freddi si possono riempire in tantissimi modi diversi: io adoro i bignè ripieni di crema pasticcera. Una volta farciti, spolverizzare i bignè di zucchero a velo e conservare in frigo.

6 Comments on Bignè

  1. tomaso
    gennaio 11, 2018 at 11:28 am (2 settimane ago)

    Cara Lucia, io adoro questi tipi di bignè non finirei mai fi mangiarli!!!
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    Rispondi
    • Licia
      gennaio 11, 2018 at 5:45 pm (1 settimana ago)

      Buon pomeriggio Tommaso,prendine quanti ne vuoi 😉

      Rispondi
  2. Daniela
    gennaio 11, 2018 at 11:46 pm (1 settimana ago)

    mmmmm che bontà!
    Se li prepari anche domani vengo a fare merenda da te 🙂
    Un bacio

    Rispondi
    • Licia
      gennaio 12, 2018 at 7:44 am (1 settimana ago)

      Mi metto subito al lavoro! Ti aspetto…

      Rispondi
  3. Luna
    gennaio 16, 2018 at 11:44 am (6 giorni ago)

    Chi può resistere ai bignè? E’ vero ci vuole qualche accortezza ma che soddisfazione poi una volta pronti, cotti e gonfi 🙂

    Rispondi
    • Licia
      gennaio 16, 2018 at 9:40 pm (5 giorni ago)

      hai perfettamente ragione cara!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*