Pizza al prosciutto crudo

Pizza al prosciutto crudo. Nella giornata mondiale della pizza, mi piace condividere una semplice versione al prosciutto crudo. Poco lievito e lunga lievitazione sono il segreto per una pizza leggera, gustosa e soprattutto digeribile. Forno alla massima potenza e solo 7 minuti di cottura per un risultato perfetto….

Leggi anche:

Pizza bianca mortadella e granella di pistacchi

Pizza soffice provola radicchio e salamino piccante

Pizza al prosciutto crudo - Così cucino io
Pizza al prosciutto crudo – Così cucino io
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo10 Ore
  • Tempo di cottura7 Minuti
  • Porzioni2 pizze
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pizza al prosciutto crudo

Pizza

350 g farina 00
210 ml acqua a temperatura ambiente
1 cucchiaino lievito di birra disidratato
1 cucchiaino zucchero
1 cucchiaino sale (abbondante)
2 cucchiai olio extravergine di oliva

Farcitura

qualche cucchiaio di salsa di pomodoro (o pelati)
200 g mozzarella
q.b. origano secco
1 pizzico sale
120 g prosciutto crudo
q.b. olio extravergine di oliva

Strumenti

Pizza al prosciutto crudo

Impastatrice
Ciotola
2 Teglie

Pizza al prosciutto crudo

Passaggi

Iniziare la lavorazione al mattino verso le 8, per poter cuocere le pizze all’ora di cena (più o meno). E’ possibile anche lavorarle 3-4 ore prima di cuocerle, ma dai miei esperimenti ho notato una maggiore resa ottenuta da una lievitazione più lunga.

Versare nell’impastatrice la farina mescolata al lievito di birra disidratato e allo zucchero e impastare aggiungendo, a poco a poco, l’acqua a temperatura ambiente.

Quando l’impasto inizia a prendere corpo, aggiungere il sale e l’olio e impastare per 10 minuti finchè la massa diventa compatta ed elastica.

Mettere l’impasto in una ciotola, coprire con pellicola (io uso una ciotola provvista di coperchio) e far lievitare per 2-3 ore (finchè raddoppia di volume).

Sgonfiare delicatamente l’impasto riformare una palla e rimetterla nella ciotola per altre 2-3 ore e ripetere la medesima operazione dopo altre 2 ore.

Tagliare la mozzarella a dadini e metterla a scolare in un colino affinchè perda l’acqua di conservazione.

Dividere delicatamente  l’impasto in 2 pagnottelle, far riposare ancora 20-30 minuti, poi stendere su 2 teglie tonde da pizza (le mie sono da circa 27 cm. di diametro).

Preparare la farcitura mescolando in una ciotolina il pomodoro con un pizzico di sale, un filo d’olio e ancora un pizzico di origano.

Farcire la pizza con qualche cucchiaiata di pomodoro condito, i dadini di mozzarella e una spolverata di origano.

Infornare a 300° ( massima potenza del forno casalingo) per 7 minuti.

Sfornare e completare con il prosciutto crudo (io con ogni fettina ho formato delle roselline che ho disposto a distanza regolare sulla superficie della pizza), irrorare con un giro di olio, profumare con qualche foglia di basilico (io non ne avevo!) e……

Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.