Minestrone di verdura

Finalmente un Minestrone di verdura….. non passato, ma con tante verdure tipicamente invernali rigorosamente a pezzi, senza fagioli (non ne avevo!), ma con tutto quello che ho trovato in frigo: cavolfiore, patate, cavolo nero, cipolle, carote, sedano, finocchio, zucca, qualche ciliegino)…Una calda e saporita zuppa, perfetta per combattere il freddo e riscaldare corpo e anima….

Leggi anche:
Minestrone d’orzo

Minestrone di verdura - Così cucino io
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Minestrone di verdura
  • 2carote
  • 1cipolla
  • 1 gambosedano con foglia
  • 1patata
  • Mezzocavolfiore
  • 1 gambocavolo nero
  • Mezzofinocchio
  • 4pomodorini ciliegino
  • 1 spicchioaglio
  • 2 fettezucca
  • q.b.olio extravergine di oliva
  • q.b.sale
  • 1 pizzicopepe nero macinato
  • 4 fettepane casereccio
  • 1 fogliaalloro

Strumenti

  • Pentola a pressione
  • Tagliere
  • Coltello
Minestrone di verdura

Preparazione

  1. Minestrone di verdura - Così cucino io

    Versare nella pentola a pressione qualche cucchiaio d’olio e soffriggervi, molto dolcemente, uno spicchio d’aglio.

    Pelare la patata e ridurla a dadini.

    Pelare le carote e ridurle in rondelle.

    Pulire il cavolo nero, il finocchio e il sedano e tagliarli a piccoli pezzi.

    Ridurre il cavolfiore a cimette e la zucca a dadini.

    Versare tutte le verdure così preparate e la foglia di alloro nella pentola a pressione, aggiungere 2-3 bicchieri di acqua, chiudere il coperchio e cuocere per 15 minuti a partire dal sibilo.

    Sfiatare la pentola a pressione, far bollire ancora qualche minuto per ridurre l’eventuale liquido in eccesso, condire con sale, pepe e olio extravergine d’oliva a crudo.

    Tostare le fette di pane.

    Servire il minestrone accompagnando ogni piatto con una fetta di pane tostato e formaggio grattugiato servito a parte.

    Buon appetito!

    NB:

    Può anche essere passato al passaverdura o al minipimer e servito con crostini tostati o con pasta….

    Volendo, si possono aggiungere in fine cottura fagioli, piselli o ceci lessati a parte.

Ancora un consiglio…..

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Così cucino io

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.