Risotto di gamberi rossi di Sicilia

Risotto di gamberi rossi di Sicilia. Semplicemente delizioso. I gamberi erano talmente freschi che si potevano mangiare crudi. Non amando il pesce crudo, ho preferito preparare un risotto semplice semplice, cuocendolo con il brodo ottenuto dalle teste e carapaci dei gamberi stessi.

Vedi anche:

Risotto di gamberi e calamari al pomodoro

Reginette gamberi datterini e zucchine

Risotto di gamberi

 

Risotto di gamberi rossi di sicilia - Così cucino io
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    3-4 persone
  • Costo:
    Alto

Ingredienti

Per il brodo:

  • cipolla bianca mezza
  • aglio 1 spicchio
  • sedano 1 rametto
  • carota mezza
  • alloro 1 foglia
  • prezzemolo 1 ciuffo
  • sale grosso q.b.
  • pepe nero in grani q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • prosecco 1 bicchiere

per il risotto:

  • riso carnaroli 250-300 g
  • gamberi rossi di sicilia 20
  • prosecco 1 bicchiere
  • brodo di pesce (preparato con gli scarti dei gamberi) 1 l
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • prezzemolo tritato q.b.
  • sale fino q.b.
  • pepe nero macinato q.b.
  • burro 1 cucchiaino

Preparazione

  1. gamberi rossi di sicilia - Così cucino io

    Pulire e lavare i gamberi:  togliere teste e carapaci e conservarli per preparare il brodo. Eliminare il filino nero, tenere da parte qualche gambero intero per la decorazione finale del piatto e tagliare a pezzi i rimanenti.

    Preparare il brodo: 

    Lavare accuratamente le teste e i carapaci dei gamberi.

    Scaldare un filo d’olio evo con sedano, carota, cipolla e aglio tagliati a pezzi, aggiungere gli scarti dei gamberi e far insaporire.

    Bagnare con il prosecco, far evaporare, aggiungere prezzemolo e alloro, unire sale e pepe nero in grani, coprire di acqua e far bollire per circa un’ora schiumando di tanto in tanto. Filtrare il brodo attraverso un colino schiacciando bene teste, carapaci e verdure. Mettere il brodo ottenuto a bollire aggiungendo, se necessario altra acqua.

    Per il risotto:

    Scaldare q.b. di olio evo, aggiungere il riso, tostarlo finchè diventa lucido, sfumare con mezzo bicchiere di prosecco e calcolare da questo momento il tempo di cottura (circa 18 minuti) aggiungendo a poco a poco il brodo facendolo ben assorbire prima di aggiungerne altro.

    Finchè il riso cuoce, scaldare un filo d’olio evo in un padellino antiaderente e rosolarvi i gamberi interi 2 minuti per lato, spegnere e tenerli al caldo.

    A qualche minuto dalla fine della cottura del risotto, aggiungere i gamberi tagliati a pezzi e aggiustare di sale e pepe.

    A cottura ultimata, spegnere il fuoco, aggiungere la noce di burro e il prezzemolo tritato e coprire con un coperchio facendo riposare il risotto un paio di minuti.

    Servire accompagnando con i gamberi interi, una leggera macinata di pepe  e…..buon appetito!

     

Consiglio:

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook  COSI’ CUCINO IO

 
Precedente Frittata di pancetta e patate Successivo Torta di mele semplice

One thought on “Risotto di gamberi rossi di Sicilia

  1. Carlo il said:

    Molto coreografico, ma soprattutto appetibile. Risotto di pesce, delizia del palato…

Lascia un commento