Torta di mele semplice

Torta di mele semplice. Eh sì, la “solita” torta di mele! Ma è settembre, l’estate ormai se n’è andata, sta piovendo…..Per tirarmi su, penso alle care, classiche e  confortevoli torte della nonna fatte con pochi e semplici ingredienti che riempiono la casa di profumo e riscuotono sempre tanto successo….

Leggi anche:

Torta di mele Nonna Papera

Torta di mele al cacao

Torta di mele senza grassi

Torta di mele finissima

Torta morbida di mele

Torta di yogurt alla mela

Plumcake alla panna montata con mele

Sbriciolata di mele

Tortine di mele

Mattonella di mele

 

Torta di mele semplice - Così cucino io
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • farina 00 250 g
  • burro 100 g
  • zucchero 150 g
  • uova 2
  • latte 1 bicchiere
  • lievito 1/2 bustina
  • vanillina 1 bustina
  • buccia grattugiata di limone q.b.
  • sale 1 pizzico
  • rum 1 cucchiaio
  • cannella in polvere 1 pizzico
  • zucchero di canna q.b.
  • mele (piuttosto grosse) 2
  • succo di limone q.b.
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Pelare le mele e tagliarne una a dadini e una a spicchi piuttosto sottili. Metterle in una ciotola irrorate da poco succo di limone e tenerle da parte.

    Lavorare a crema lo zucchero con il burro, aggiungere le uova (uno alla volta) e amalgamare bene. Unire vanillina, sale, rum, buccia di limone e la farina setacciata con il lievito alternando con il latte (smettere l’aggiunta di latte quando il composto sarà sufficientemente morbido e cadrà pesantemente dal mestolo). Amalgamare i dadini di mela e versare il composto in uno stampo apribile da 22 cm. di  diametro imburrato e infarinato. Lisciare la superficie della torta  con il dorso di un cucchiaio bagnato di latte e completare con le mele a spicchi disposte a raggiera. Cospargere con poco zucchero di canna e un pizzico di cannella e infornare a 180° per 45-50 minuti.

    Sfornare, lasciar intiepidire e sformare la torta, cospargere di zucchero a velo e…….

    Buon appetito!

Il solito consiglio….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook  COSI’ CUCINO IO

 
Precedente Risotto di gamberi rossi di Sicilia Successivo Filetti di branzino al vino bianco

Lascia un commento