Rigatoni pomodoro, basilico e speck, ricetta primi piatti

Sulla falsariga dell’amatriciana, ho preparato questi rigatoni con speck, pomodoro e basilico. E’ un piatto di riciclo: un avanzo di  speck  usato per gli spatzle tirolesi il giorno prima, mezzo vasetto di pomodoro avanzato dalla pizza della sera precedente. Ottimo risultato, un piatto di pasta profumato, saporito, da leccarsi i baffi! 
Rigatoni speck, pomodoro e basilico-Così cucino io

Ingredienti:

320 gr. di rigatoni

100 gr. di speck  tagliato a dadini 

un piccolo scalogno

q.b. di olio extravergine di oliva

q.b. di polpa di pomodoro

sale e pepe

abbondante basilico

parmigiano grattugiato 

Mettere a cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

Tritare e scaldare lo scalogno nell’olio, aggiungere il pomodoro, sale e pepe e cuocere per una decina di minuti.

A parte, in un padellino antiaderente e senza condimento, rosolare lo speck eliminando il grasso che rilascia.

Aggiungere lo speck al sugo di pomodoro, profumare con basilico, condire i rigatoni e servire caldo accompagnato da parmigiano grattugiato.

Rigatoni speck, pomodoro e basilico-Così cucino io

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.