Crea sito

Fregula asparagi e speck, ricetta primi piatti

Non conoscevo la fregula. Avevo visto qualche ricetta sul web, sapevo che era un prodotto tipico sardo, ma non l’avevo mai cucinata anche perchè non si trova facilmente in commercio. L’ho trovata, qualche tempo fa, in un ristorante sardo che vende anche prodotti tipici,  ma, un po’ per pigrizia, un po’ per mancanza d’ispirazione, non mi decidevo mai… Oggi, pensando al pranzo, ho avuto un’idea: se cucinassi la fregula con gli asparagi? Detto, fatto………..risultato eccellente, massima soddisfazione. Non aspetterò molto….la riproporrò ancora anche con altri ingredienti. E’ troppo buona!

Fregula asparagi e speck-Così cucino io

Ingredienti: (2 persone)

160 gr. di fregula

una decina di asparagi verdi

50 gr. di speck tagliato a dadini

un piccolo scalogno

sale e pepe

q.b. di olio extravergine di oliva

q.b. di brodo vegetale

prezzemolo tritato

Pelare gli asparagi e tagliarli a rondelle lasciando le puntine intere.

Tritare e soffriggere dolcemente in poco olio extravergine di oliva, lo scalogno, in una casseruola piuttosto larga. Aggiungere gli asparagi, sale e pepe, coprire a filo con brodo vegetale e cuocere per una decina di minuti, finchè il liquido di cottura si riduce. Togliere le punte e tenerle da parte.

Aggiungere nella casseruola la fregula, tostarla e portarla a cottura, come un risotto, aggiungendo, di tanto in tanto, brodo vegetale bollente facendolo assorbire mescolando continuamente per circa 15-18 minuti.

Fuori dal fuoco, unire lo speck a dadini e il prezzemolo tritato, dare una mescolata, coprire e far riposare 2-3 minuti prima di servire con l’aggiunta delle punte di asparagi tenute da parte.

 

 

 

4 Risposte a “Fregula asparagi e speck, ricetta primi piatti”

  1. Cara Elena, davvero non conosci la fregola?? Io di solito recupero i vari avanzi del frigo e ce li sbatto dentro…viene sempre un piatto prelibato, magari un po’ simile alla paella, ma nostrano .
    Ciao!
    Carla

  2. Ciao Carla. Davvero non la conoscevo! E’ stata proprio una bella scoperta! Ma allora si dice fregola? Come dire briciola in veneziano? Eh sì, ragionandoci sono briciole di pasta! Però sulla confezione della mia era scritto fregula. Comunque l’ho trovata veramente buona e sono convinta che va bene con tutto; la prossima volta la voglio fare con il pesce. Buona giornata (qui piove a dirotto!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.