Cartellate pugliesi

Le Cartellate pugliesi ricetta originale o cartellate baresi sono dei golosissimi dolci fritti a forma di rosa tipici pugliesi, che non vedevo l’ora di preparare ! Oggi ho preparato le Cartellate pugliesi al miele, ma esiste un’altra versione, forse più conosciuta, al vino cotto. Più sotto troverete anche le istruzioni per preparare le cartellate pugliesi al forno. Le mie preferite ? Le Cartellate al miele fritte! Sono specialissime!

Come tutte le ricette tradizionali pugliesi e non, ogni famiglia ha la propria ricetta, che è sempre la migliore. Io vi faccio conoscere la ricetta senza uova e senza burro che ho trovato nel libro “Le ricette tradizionali d’Italia”, modificata e arricchita.

Le Cartellate pugliesi o Carteddate pugliesi è un dolce tipico pugliese natalizio, che inserirò sicuramente nello Speciale ricette di Natale, ma che si usa preparare anche nel periodo di Carnevale: l’impasto è molto simile a quello delle chiacchiere (infatti a volte vengono chiamate crostoli pugliesi).

Anche se di solito le mie ricette sono facili e veloci, nel caso delle Cartellate vi dico subito che è una ricetta piuttosto impegnativa. Non tanto per l’impasto, ma per quanto riguarda la lavorazione delle forme. In ogni caso vi riempiranno di soddisfazione: sono piene di microbollicine e la ricetta è strepitosa !

Ecco le Cartellate pugliesi ricetta originale al miele:

Ricetta cartellate pugliesi ricetta cartellate di altamura ricetta cartellate pugliesi con il miele ricetta cartellate pugliesi con il vino cotto ricetta Carteddate pugliesi ricetta passo passo Ricetta cartellate pugliesi giallozafferano Ricetta cartellate pugliesi blog giallozafferano Ricetta cartellate pugliesi blog giallo zafferano cartellate perfette agrumi arancio mandarino cartellate con olio ricetta senza burro olio per friggere olio di arachide Dulcisss in forno by Leyla ricette di carnevale Dulcisss in forno by Leyla carnevale Leyla

Cartellate pugliesi ricetta originale al miele

INGREDIENTI (ca. 50 cartellate)

250 g di farina
100 g di vino bianco
25 g di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di zucchero
1 pizzico di sale
scorza di ½ arancio non trattato o di 1 mandarino (a fette)
olio di arachide per friggere
200 g di miele di acacia o d’arancio
momperiglia colorata (codette)

Ricetta Cartellate pugliesi con il miele o Carteddate pugliesi Dulcisss in forno by Leyla

Preparazione

Scaldate l’olio e inserite la buccia a fette di mezza arancia non trattata o di 1 mandarino e/o di ½ limone. Quando inizia a sfrigolare e si formano le prime bollicine, levate l’olio dal fuoco e lasciate raffreddare con la buccia degli agrumi in modo che si aromatizzi.

Cartellate pugliesi con il miele o Carteddate pugliesi Dulcisss in forno by Leyla

Lavorate a mano o nella planetaria (gancio K o a foglia) la farina con l’olio aromatizzato raffreddato da cui avrete eliminato le bucce degli agrumi. Scaldate leggermente il vino bianco e aggiungetelo alla preparazione, insieme allo zucchero e al pizzico di sale. Impastate il tutto finché l’impasto non sarà liscio ed omogeneo e finchè non si staccherá dalle pareti (tipo l’impasto della pizza).

Create una palla e lasciate riposare l’impasto per 30 minuti a temperatura ambiente, avvolto di pellicola trasparente.

Cartellate pugliesi con il miele o Carteddate pugliesi Dulcisss in forno by Leyla

Dividete l’impasto in piú parti e tirate la sfoglia sottile. Se avete la macchina sfogliatrice o tirapasta (tipo nonna papera o imperia) l’operazione sará ancora piú semplice: dovrete stendere dalla tacca piú grande verso quella piú piccola. La sfoglia dovrà essere sottilissima, ca. 2 mm., quindi procedente a tirare la pasta fino all’ultima tacca o quella precedente. Potete stendere l’impasto in strisce piuttosto lunghe (sempre poco impasto alla volta) anche con un mattarello. Tenete sempre l’impasto che non usate avvolto dalla pellicola trasparente in modo che non si secchi.

Con una rotella tagliapasta dentellata ritagliate delle strisce larghe ca. 3 cm e lunghe ca. 35 cm.

Cartellate pugliesi con il miele o Carteddate pugliesi Dulcisss in forno by Leyla

Prendete una striscia e iniziate a pizzicare i 2 lembi piegandoli a metà ogni 3 cm, sigillandola tra le dita con una pressione. Riportate nello stesso momento il punto di unione in avanti, in modo da formare una piccola conchetta (tipica delle cartellate pugliesi ricetta originale). Continuate così fino al termine della striscia. Arrotolate a rosa, sigillando con una pressione qualche conchetta, in modo da fissarla, evitando che in cottura si apra. Preparate poche striscie alla volta in modo che non si secchino. Eventualmente bagnatevi le dita per fissare i punti mentre arrotolate a rosa. Continuate così fino all’esaurimento dell’impasto.

Se ad un certo punto vi stufate 🙂 potete creare con lo stesso impasto dello gustose chiacchiere, ritagliando dei rettangoli e incidendo il centro con la rotella.

Appoggiate man mano le vostre cartellate su un canovaccio pulito o sulla carta da forno.

Quando avete terminato potete coprirle con della pellicola trasparente non troppo aderente e lasciarle lì per ca. 5-6 ore o anche tutta la notte, in modo che si asciughino per bene oppure metterle in frigo per almeno 30 minuti.

Cartellate pugliesi con il miele o Carteddate pugliesi Dulcisss in forno by Leyla

Scaldate l’olio ad una temperatura di 170° e friggete 3-4 cartellate per volta. Inseritele nell’olio rovesciate (a testa in giù), in modo che la loro particolare forma a rosa si fissi per bene e poi giratele 2-3 volte finchè non saranno dorate. Estraetele con una schiumarola e asciugatele con della carta assorbente.

Scaldate il miele in un pentolino e immergete poche cartellate pugliesi alla volta. Basteranno pochi attimi, solo il tempo di farle impregnare bene da entrambi i lati.

Appoggiatele sul vassoio da portata e decorate le vostre Cartellate al miele con i confettini colorati. Potete usare anche perline di zucchero o codette al cioccolato oppure solo una spolverata di cannella.

Ricetta Cartellate pugliesi con il miele o Carteddate pugliesi Dulcisss in forno by Leyla

Cartellate pugliesi al forno 

Seguite tutto il procedimento. Invece che friggerle potete infornarle nel forno preriscaldato a 180° per ca. 15-20 minuti. Ovviamente non è assolutamente la stessa cosa e non verranno così belle bollose.

* * *

E’ stata un po’ lunga, ma ce l’avete fatta. Quando addenterete le vostre Cartellate pugliesi ricetta originale, sentirete che soddisfazione e che bontà !

Non perdere i miei SPECIALI: i Dolci di Natale e i Dolci di carnevale.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina facebook.

Precedente Polpettone di carne ripieno con formaggio e speck Successivo Tortine al cioccolato veloci con crema al mascarpone, cocco e marmellata

4 commenti su “Cartellate pugliesi

  1. No ti prego quanto adoro questi dolci! La mamma del mio compagno è pugliese e mi ha fatto conoscere troppe cose buone della sua terra, tra cui le “Carteddate” come le chiamano al suo paese 🙂 Complimenti tesoro! Buon weekend!

    • Dulcisss in forno il said:

      Ah le conosci Luna !! Che fortuna averle assaggiate proprio in Puglia ! ^_^ Le ho amate da subito ! Un abbraccio, Leyla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.