Pane veloce fatto in casa senza impasto

Il pane veloce fatto in casa è un pane casereccio bianco, facile da realizzare, morbido, con una leggera crosticina dorata: un pane a tutti gli effetti realizzato con lievito di birra, che profuma di buono e non ha nulla da invidiare a quello comprato dal panettiere. Ve lo dico: il pane veloce fatto in casa è fantastico! Una ricetta che sicuramente apprezzerete.

Si chiama pane veloce perchè in 2 ore avrete il pane sulla vostra tavola. La caratteristica principale è che è un pane senza impasto, il famoso pane no knead bread, che vi permette di preparare il pane a mano, senza utilizzare la planetaria, semplicemente mescolando gli ingredienti con un cucchiaio. Non dovrete neanche sporcarvi le mani! Una lievitazione veloce di 1 ora e mezza e poi subito in forno. Senza pieghe del pane strane, lievitazioni articolate, farine difficili da reperire. E’ davvero semplicissimo!

Il gusto di questo pane fatto in casa assomiglia a quello della ciabatta ed è così morbido e profumato. Non vi parlo di una ricetta furba come le focaccine in padella, ma di un metodo di tutto rispetto per realizzare il pane in casa.

Gli ingredienti del pane casereccio sono quelli base: farina, acqua, lievito, sale. Si utilizza il forno di casa ed è particolarmente indicato alle persone meno esperte, che vogliono fare il pane in casa, ma senza difficoltà!

Per creare il pane veloce e utilizzare il metodo del pane senza impasto, è necessario creare un pane ad alta idratazione al 70%: vuol dire un pane con un’alta percentuale di acqua, in questo caso del 70% rispetto alla dose della farina. Proprio perchè l’impasto contiene molta acqua, si può mescolare solo con un cucchiaio senza impastare a mano, come vi avevo spiegato anche nella ricetta della focaccia romana. L’impasto del pane assomiglierà ad un blob, da quanto è morbido. Ma vi assicuro che vi darà tanta soddisfazione! Ecco la ricetta del Pane veloce fatto in casa.

Pane veloce fatto in casa, ricetta pane senza impasto

Pane veloce fatto in casa, ricetta pane senza impasto
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    Lievitazione + 10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    2 ciabatte
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 500 g
  • Acqua 370 ml
  • Lievito di birra fresco (cubetto) 10 g
  • Miele di acacia 1 cucchiaino
  • Sale 10 g

Preparazione

  1. Pane veloce: l’impasto per pane

    Mettete in una ciotola 200 ml di acqua a temperatura ambiente, il lievito e il miele. Mescolate bene in modo da sciogliere il lievito nell’acqua.

  2. Aggiungete la farina. Potete utilizzare la farina 0 (per pane e pizza) o della normale farina per dolci. Amalgamate brevemente con un cucchiaio.

  3. In ultimo aggiungete il sale e la restante acqua (170 ml). Mescolate brevemente con un cucchiaio.

  4. L’impasto per pane veloce risulterà appiccicoso, morbido e granuloso. E’ tutto normale.

    Spolverate la superficie con della farina e coprite con pellicola trasparente.

  5. Lievitazione pane veloce fatto in casa

    Fate lievitare l’impasto nel forno spento con luce accesa per 1 ora e mezza. Questa è l’unica lievitazione veloce prevista!

  6. Pane fatto in casa: formazione

    Trascorso il tempo, riprendete il vostro impasto e accendete il forno statico a 240°C (se ventilato 220°).

    Adagiate un foglio di carta da forno su una teglia e spolveratelo di farina.

  7. Fate scivolare l’impasto (che sarà ancora morbido) al centro della placca da forno e dividete l’impasto in due parti utilizzando un tarocco (o una spatola). Separate i due impasti per formare due ciabatte un po’ allungate. Cercate solo di separare le due parti, senza toccare troppo l’impasto, per non rovinare la lievitazione.

  8. Cottura del pane fatto in casa

    Infornate il vostro pane casereccio nel forno statico preriscaldato a 240°C per 30 minuti, fino a doratura. La temperatura di cottura del pane si aggira sui 200° – 250°, per formare una crosticina un po’ più croccante e mantenere la mollica interna morbida.

  9. E adesso la magia! Vedrete che il vostro pane veloce fatto in casa lieviterà ancora e si gonfierà! Devo dirvi che mi ha proprio dato soddisfazione.

  10. Una volta pronto, mettetelo su una gratella e attendete che ca. 20 minuti prima di tagliarlo e assaggiarlo. La crosta esterna vi sembrerà dura, ma mentre si raffredda, l’umidità che esce, farà ammorbidire anche l’esterno.

  11. Come conservare il pane fatto in casa

    Il pane fatto in casa veloce si può conservare per 2-3 giorni rinchiuso nei sacchetti alimentari. Io utilizzo quelli per il congelatore. Si può anche congelare!

    Penso di avervi detto tutto sul pane veloce fatto in casa. Se avete domande, lasciatemi un commento qui sotto.

    Pane veloce fatto in casa, ricetta pane senza impasto

Leyla consiglia…

Lo sapete che il cubetto di lievito si può congelare ? Io lo trovo comodissimo, dato che ha una scadenza abbastanza breve e quando mi serviva, era sempre scaduto. Negli ultimi tempi, ne ho sempre uno di scorta in freezer.

Per tagliare in maniera ottimale il pane casereccio (ma anche tutto il pane), vi consiglio di girarlo, con la base verso l’alto e di tagliare le fette con un coltello seghettato. Provatelo, fa davvero la differenza! In questo modo la mollica non si attacca al coltello e le fette vengono perfette!

Da provare anche:

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Dolci con pandoro, ricette semplici e originali Successivo Risotto con speck e scamorza

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.