Laugenbrot o Panini Laugen fatti in casa con lievito di birra

Ho provato diverse ricette dei Laugenbrot o Laugenbrőtchen, i famosi Panini Laugen tedeschi, molto diffusi anche nella mia regione, l’Alto Adige. Finalmente sono arrivata ad una ricetta che corrisponde a gusto e anche ad aspetto rispetto a quelli venduti nella mia città. Quindi sono molto soddisfatta ! 🙂

Il Laugenbrot o i Panini Laugen sono dei panini soffici, con una crosticina scura e lucida, ricoperti, in genere, di granelli di sale grosso (o sesamo). Il sapore è simile a quello dei Bretzel !

Sono buonissimi da mangiare così o da farcire ! Io li amo anche solo con mozzarella e pomodoro e un po’ di insalata. 😉

Ecco la ricetta dei Laugenbrot o Panini Laugen:

Laugenbrot ricetta o Panini Laugen fatti in casa con lievito di birra Dulcisss in forno by Leyla

INGREDIENTI (15 panini)

500 g di farina
350 ml di latte intero
20 g di miele di acacia
20 g di burro morbido
15 g di lievito di birra fresco
10 g di sale

Per la soluzione di bicarbonato

1 litro di acqua
10 cucchiaini di bicarbonato di sodio
2 cucchiaini di sale
sale grosso o fiocchi di sale per la decorazione

Laugenbrot ricetta o Panini Laugen fatti in casa con lievito di birra Dulcisss in forno by Leyla

Preparazione del Laugenbrot – Ricetta Panini Laugen  tedeschi – Laugenbrőtchen 

Estraete il burro dal frigo 1 ora prima della preparazione, in modo che diventi morbido.

Scaldate leggermente il latte fino a farlo diventare appena tiepido. Mettete nella planetaria (frusta K o a foglia) il lievito di birra e il miele, aggiungete il latte tiepido e amalgamate tutto per qualche minuto, in modo da far sciogliere miele e lievito di birra.

Laugenbrot ricetta o Panini Laugen fatti in casa con lievito di birra Dulcisss in forno by Leyla

Cambiate la frusta e mettete il gancio per impastare. Aggiungete la farina e impastate a bassa-media velocità. Quando il composto sarà perfettamente amalgamato aggiungete anche il burro e, in ultimo, il sale. Impastate bene fino al completo assorbimento del burro, staccando ogni tanto l’impasto dal gancio.

Laugenbrot ricetta o Panini Laugen fatti in casa con lievito di birra Dulcisss in forno by Leyla

Create una palla e mettetela a lievitare in una scodella unta con un pochino di olio. Coprite con pellicola trasparente e mettete a lievitare per ca. 1 ora nel forno spento con luce accesa, fino al raddoppio.

Una volta pronto, dividete l’impasto in 15 pezzi da 60 g l’uno (pesateli !).

Create una pallina, tirando i lembi verso un unico punto centrale (che sarà la base sotto), creando una specie di sacchettino (come vi avevo fatto vedere per i Buchteln). Pirlate la pallina, facendola roteare nell’incavo del palmo della mano, sul piano di lavoro.

Laugenbrot ricetta o Panini Laugen fatti in casa con lievito di birra Dulcisss in forno by Leyla

Proseguite così con il resto dell’impasto. Appoggiate man mano le palline sulla carta da forno in una teglia. Molto diffusi in Alto Adige sono i Laugen a forma di filocino. Per prepararlo guardate il video che vi ho lasciato QUI. Stendete l’impasto con le dita e arrotolatelo strettamente, tirando l’altra parte. Una volta arrotolato completamente, appoggiatelo sulla carta da forno, lasciando la chiusura verso il basso.

Mettete la teglia con i vostri Laugenbrot nel forno spento con la luce accesa per 30 minuti. Non serve coprirli.

Nel frattempo preparate la soluzione di bicarbonato, mettendo a bollire l’acqua con il bicarbonato e il sale. Questa soluzione serve a rendere la crosticina lucida e bruna e sostituisce la soluzione di soda caustica o di idrossido di potassio che non sono facili da reperire o da utilizzare ad uso domestico.

Immergete i Laugenbrot all’interno della pentola per 30 secondi. Basterà davvero poco. Estraeteli con una schiumarola e poneteli su un foglio di carta da forno, direttamente sulla teglia.

Laugenbrot ricetta o Panini Laugen fatti in casa con lievito di birra Dulcisss in forno by Leyla

Accendete il forno statico a 200°

Intanto che il forno si riscalda, lasciate i vostri panini all’aria, in modo che si formi la pellicina in superficie. Trascorso il tempo, con una lametta o un taglierino, incidente due strisce sulla superficie. Nel caso del filoncino, incidente nella parte centrale due righe oblique.

Cospargete di sale grosso o fiocchi di sale (che sono dei granelli bianchi, più delicati) oppure con del sesamo (dalle mie parti ci sono solo con il sale).

Infornate a 200° per 15 minuti. Vedrete formarsi una crosticina bruna davvero deliziosa. Appena tiepidi sono già pronti per essere mangiati. Se non li consumate subito, appena freddi, metteteli in freezer, in modo che preservino le loro caratteristiche.

Con lo stesso impasto potete preparare anche i famosi Bretzel o i Pretzel bites !

Fonte: So backt Sudtirol – Ed. Athesia (rivisitata)

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina facebook.

Precedente Torta magica al cocco e altre 6 varianti golose Successivo Sfogliatine con nutella a forma di colombine di Pasqua

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.