Crea sito

Charlotte Royale

Charlotte Royale, ricetta di un dolce scenografico e d’effetto per festeggiare ogni occasione importante, una variante della classica Torta Charlotte. E’ una cupola deliziosa preparata con la pasta biscotto, farcita con marmellata di lamponi e tagliata a girelle, e farcita con crema bavarese. Un successo assicurato!

La Torta Charlotte Royale è così morbida e piena di crema: si scioglie in bocca e và giù che è una meraviglia. La Charlotte torta risulta davvero elegante e raffinata, perfetta per da portare in tavola nelle grandi occasioni e in ogni stagione. Era tantissimo che volevo preparare questo dolce francese! E dopo la Torta Saint Honorè e il Paris Brest, ho reso onore (spero) anche a questa buonissima Charlotte!

Chi mi conosce sa che adoro la Torta Charlotte in ogni sua forma! Ve la ricordate la Charlotte alle pesche o la Torta Charlotte alla panna e nutella? Ma amo anche la crema bavarese, che ho usato spesso in vari dolci e torte, tra cui la Torta ai tre cioccolati, la Bavarese al cioccolato e come base da rivestire con la glassa a specchio.

Insomma, sul mio blog non poteva mancare la ricetta della Charlotte Royale. Siete pronti? Con tutte quelle girelle è davvero simpatica e piacerà a tutti, simile allo Torta gelato con le girelle.

Charlotte Royale ricetta
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di riposo7 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni10 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaFrancese

Charlotte Royale: ricetta e preparazione

Per la pasta biscotto

  • 5uova (media grandezza )
  • 100 gfarina 00
  • 100 gzucchero
  • 1baccello di vaniglia
  • 1 pizzicosale
  • 270 gconfettura di lamponi

Per la crema bavarese alla vaniglia

  • 400 glatte intero
  • 130 gzucchero
  • 5tuorli (media grandezza – 75 g)
  • 14 ggelatina in fogli
  • 1baccello di vaniglia
  • 350 gpanna fresca da montare

Per la decorazione

  • 100 gpanna fresca da montare
  • 1 cucchiaiozucchero a velo
  • 6lamponi

Preparazione della Torta Charlotte Royale

Prepariamo la base

  1. Per prima cosa prepariamo la Pasta biscotto e quindi il Rotolo alla marmellata da tagliare a girelle.

    Accendete il forno statico a 200°C

    Dividete tuorli e albumi di 3 uova. Montate a neve non troppo soda i 3 albumi da soli. Una volta che avranno preso consistenza, unite 20 g di zucchero e continuate a montare per qualche minuto.

  2. Montare le uova e unire gli albumi - Ricetta Torta Charlotte Royale

    In un’altra scodella, inserite le 2 uova intere e i 3 tuorli rimasti. Unite il restante zucchero (80 g), un pizzico di sale e i semi estratti dalla bacca di vaniglia. Montate molto bene, con le fruste elettriche, per ca. 10 minuti, fino ad ottenere un composto areato e spumoso.

  3. Aggiungere la farina - Base Torta Charlotte Royale

    Togliete il composto dalle fruste e incorporate gli albumi montati a neve e la farina setacciata, alternando i due ingredienti, con movimenti dal basso verso l’alto, utilizzando una spatola. L’impasto dovrà risultare omogeneo.

  4. Ungete con poco olio una teglia 36 x 28 cm e rivestitela con un foglio di carta da forno. L’olio serve solo a fissare la carta. Potete utilizzare anche una teglia da forno più grande (es. 40 x 32 cm): il rotolo e le girelle vi verranno solo leggermente più sottili.

  5. Cottura della pasta biscotto

    Versate all’interno l’impasto e livellate con una spatola. Infornate nel forno statico preriscaldato a 200°C per 8/9 minuti, finchè sarà leggermente dorato.

  6. Farcitura con marmellata - Charlotte Royale ricetta

    Estraete la teglia dal forno e rovesciate la base della Charlotte Royale su un nuovo foglio di carta da forno, spolverato abbondantemente di zucchero semolato. Togliete delicatamente la carta forno utilizzata in cottura.

  7. Chiusura del rotolo

    Con un coltellino seghettato eliminate i bordi e farcite subito, finchè è caldo, con uno strato di marmellata di lamponi e arrotolate strettamente dal lato corto. Se preferite avere delle girelle più piccole, potete arrotolare dal lato lungo.

  8. Avvolgete il rotolo nella carta da forno, chiudete “a caramella” e riponete in frigorifero per 1 ora.

Prepariamo la crema della Charlotte Royale

  1. Frullare tuorli e zucchero - Ricetta Charlotte Royale

    Nel frattempo, preparate la crema bavarese.

    Scaldate il latte in un pentolino a fuoco moderato.

    In un tegame ampio, unite i tuorli, lo zucchero e i semi estratti dalla bacca di vaniglia. Frullate il tutto utilizzando una frusta a mano, solo il tempo necessario che lo zucchero si sciolga.

  2. Unire il latte

    Ponete la gelatina in ammollo in acqua fredda per ca. 8 minuti.

    Quando il latte è caldo, spegnete il fuoco e versatelo all’intero dei tuorli montati con lo zucchero. Amalgamate brevemente con la frusta a mano e rimettete il composto sul fuoco per qualche minuto. Dovrà arrivare ad una temperatura di 82°-85°C, in modo che i tuorli risultino pastorizzati, ma non inizino a cuocersi. Questa operazione e il controllo della temperatura è fondamentale per avere un ottimo risultato. Dovrete solo munirvi di un termometro da cucina. Avrete ottenuto la crema inglese, la base della bavarese. Il composto dovrà risultare liquido.

  3. Unire la gelatina - Crema bavarese per Charlotte dolce

    Togliete dal fuoco e unite la gelatina in fogli strizzata. Amalgamate solo per farla sciogliere nel composto caldo.

  4. Aggiungere la panna montata alla crema - Charlotte torta

    Lasciate raffreddare la crema bavarese per ca. 40 minuti (dovrà tornare ad una temperatura di ca. 25°C). Successivamente incorporate la panna semi montata aiutandovi con una frusta a mano fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

Fase finale della Torta Charlotte Royale

  1. Tagliare il rotolo a girelle

    Riprendete il rotolo alla marmellata e tagliatelo a fette da mezzo centimetro. A me sono venute 24 girelle.

  2. Creare la base della Torta Charlotte

    Prendete una ciotola piuttosto ampia (la mia ha un diametro di 25 cm nella parte superiore e un’altezza di 10 cm) e rivestitela internamente con pellicola trasparente.

    Iniziate a posizionare le girelle, prima sulla base e via via verso l’alto.

  3. Versare la crema bavarese

    Utilizzate porzioni di girella e di pasta biscotto per sigillare completamente ogni buco. Tenete 6 girelle da parte, all’interno di carta stagnola o pellicola, che vi serviranno in seguito per chiudere il tutto.

    Versate la crema bavarese all’interno della Torta Charlotte Royale, richiudete con la pellicola e ponete in freezer per 1 ora.

  4. Chiusura della base della Charlotte

    Trascorso il tempo, appoggiate sopra la crema, le girelle rimaste, utilizzandone anche porzioni per chiudere bene. Con un coltellino affilato, eliminate la parte eccedete di pasta biscotto dal bordo.

    Richiudete tutto e mettete in frigorifero per almeno 6 ore, o ancora meglio, per tutta la notte.

  5. Decorazione Charlotte Royale ricetta

    Trascorso il tempo, delicatamente, appoggiate il piatto da portata sopra alla scodella che contiene la vostra Charlotte Royale e capovolgete. Io preferisco mettere la torta sempre in freezer per 30 minuti, per essere più comoda a girarla, ma non sarebbe necessario. Togliete anche la pellicola che è rimasta attaccata.

  6. Torta Charlotte Royale ricetta

    Montate la panna con lo zucchero a velo e decorate con dei piccoli ciuffetti attorno alla base. Decorate la superficie con dei lamponi freschi e servite.

    La vostra Charlotte dolce è pronta per essere gustata in tutta la sua cremosità!

Conservazione

  1. La Charlotte Royale si conserva in frigorifero per 3 giorni. Potete anche prepararla e lasciarla in freezer per qualche giorno. In questo caso, estraetela dal freezer almeno 1 ora prima di servirla e ponetela in frigo.

Leyla consiglia…

Vi consiglio di preparare la Charlotte Royale il giorno prima, in modo che si raffreddi e prenda consistenza per tutta la notte.

La torta Charlotte Royale è tipicamente composta da un rotolo alla marmellata farcito con marmellata di lamponi. Potete comunque cambiare la confettura, in base ai vostri gusti. La marmellata di colore rosso, ovviamente, fa molta più scena.

Secondo la ricetta originale della Charlotte Royale, si può farcire sia con della crema bavarese, sia con della mousse. Posso suggerirvi la Mousse alle fragole, anche buonissima! Se vi piace, potete preparare la Charlotte Royale al cioccolato, utilizzando la crema bavarese al cioccolato. Puoi anche realizzare la versione cioccolatosa veloce utilizzando questa crema e le merendine girelle, come ho fatto per la Torta gelato con le girelle (quindi utilizzano la crema invece che il gelato).

In alcune versioni, viene aggiunta anche della frutta fresca all’interno della bavarese. Potete quindi aggiungere fragole a pezzetti o lamponi direttamente nella crema, prima di versarla all’interno del dolce.

Da provare anche:

ZUCCOTTO ALLE FRAGOLE

TORTA DELIZIA AL LIMONE

ZUCCOTTO AI FRUTTI DI BOSCO

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.