Gnocchi di pane in brodo

Non li avevo mai provati ma devo dire che mi hanno sorpreso! Sono facilissimi da realizzare e perfetti per riciclare il pane raffermo che vi è avanzato dai giorni precedenti.
Potete insaporire le polpette con le spezie che più vi piacciono ma vi assicuro che questi piccoli gnocchetti sono ottimi anche in tutta la loro semplicità.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gPane raffermo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero
  • 4 cucchiaiPane grattugiato
  • 1 lBrodo vegetale
  • q.b.Prezzemolo
  • 1Uovo

Preparazione

  1. Per preparare questi gnocchetti di pane da cuocere nel brodo metti il pane raffermo a bagno nell’acqua per qualche minuto fino a che non si ammorbidisce. Strizzalo bene e mettilo in una ciotola.

  2. Aggiungi sale, pepe e prezzemolo. Inizia ad aggiungere il pane grattugiato. Lavora l’impasto fino a che non avrai ottenuto una consistenza abbastanza solida. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungi dell’altro pane grattugiato, altrimenti, se troppo secco puoi aggiungere un goccio di latte.

  3. Forma delle palline di piccole dimensioni e mettile da parte.

  4. Quando il brodo vegetale che avrai preparato precedentemente starà bollendo versa delicatamente le polpette e falle cuocere per 5 minuti.

  5. Servi questi gnocchetti di pane in brodo con un una spolverata di parmigiano.

/ 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Cubotti al cioccolato e arancia Successivo Merendine light all'arancia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.