Crea sito

Torta salata gorgonzola e pere

Come sapete, non mangio formaggi, ma mio marito e mia figlia ne vanno matti, quindi qualche volta li accontento e gli preparo qualcosa di sfizioso come questa Torta salata gorgonzola e pere. Molto facile da preparare e anche veloce, ottima mangiata sia calda che a temperatura ambiente. La potete usare come piatto unico è ideale per buffet o antipasto, tagliata a spicchi. La potete portare al mare o a gite fuori porta insomma è molto versatile come tutte le torte salate.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta brisé
  • 2 Pere
  • 10 Noci
  • 150 g Gorgonzola morbido

Preparazione

  1. Rompere a pezzettini il gorgonzola e tenerlo da parte, lavare le pere, eliminare il gambo e tagliarle a metà, eliminate il torsolo centrale e tagliare la pera a fettine di circa mezzo centimetro di spessore. Rompere le noci e tenere da parte i gherigli, che dovrete rompere grossolanamente. Stendete il rotolo di pasta brisè su una pirofila rotonda sistemate a raggiera le pere, spargere i pezzetti di gorgonzola su tutta la superficie e i pezzetti di gherigli di noce, rotolare su se stesso i bordi in eccesso, in modo da formare un bordo più spesso. Infornare a forno già caldo a 180° per 25 minuti, controllando a termine cottura che la pasta sia gonfia, asciutta e dorata altrimenti proseguire la cottura per qualche altro minuto. Sfornarla e lasciarla raffreddare qualche minuto prima di servirla, oppure potete servirla a temperatura ambiente.

Note

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

3 Risposte a “Torta salata gorgonzola e pere”

  1. Ciao! Ricetta interessante, la proverò molto presto 🙂 Volevo chiederti se deve essere usato un particolare tipo di pera oppure se è indifferente. Grazie mille! Alessandra

    1. Ciao io l’ho provata con diversi tipi di pera, williams, con l’abate con la Kaiser e devo dire che mi sono trovata bene con tutte, importante è che la pera non sia cruda altrimenti non ha sapore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.