Lingue di Pizza con Lievito Madre

Oggi voglio condividere con voi le LINGUE DI PIZZA CON LIEVITO MADRE che ho fatto alcuni giorni fa . Ho usato il mio mitico impasto della pizza veloce senza impasto però stavolta ho allungato i tempi di lievitazione perchè ho usato il mio lievito madre.
Il risultato è stato una pizza soffice dai bordi croccanti, scrocchiarelli. Le ho condite a mio gusto, ma voi potete tranquillamente condirle come volete, usando gli ingredienti che preferite. Vi suggerisco di provarla con la mortadella davvero golosa.
Vi lascio alcune ricette delle pizze più viste del Blog se volete sperimentare!!
Sono una più buona dell’altra.

Lingue di pizza
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

500 g farina 0
350 g acqua
3 cucchiai olio di oliva
1 cucchiaino zucchero
2 cucchiaini sale

Per Farcire

300 g mozzarella
400 g polpa di pomodoro (condita con olio, sale e origano)
cipolla bianca
tonno
prosciutto cotto
prosciutto crudo
rucola

Strumenti

1 Ciotola in vetro
oppure1 Teglia in alluminio da forno per pizza

Passaggi

La sera prima ricordiamoci di rinfrescare il nostro lievito madre.
La mattina successiva, spezzettiamolo dentro la ciotola e sciogliamola con l’acqua e l’olio.
Aiutiamoci con una forchetta.
Aggiungiamo poi , in un unica volta la farina. E mescolando sempre con la forchetta , facciamo assorbire tutta l’acqua.
Copriamo con un piatto e facciamo riposare 30 minuti.
Passati i 30 minuti aggiungiamo il sale e trasferiamo sulla spianatoia ,impastando bene con le mani , per rendere l’impasto liscio e omogeneo. Formiamo una palla e facciamo riposare per 15 minuti.
Procediamo ora con le pieghe a 3 che ripeteremo per 3 volte a distanza di 15 minuti l’una da l’altra ( aiutati a capire con il video).
facciamo poi lievitare nella ciotola oleata fino al raddoppio.
Io faccio sempre lievitare i miei impasti dentro il forno spento . (Nei periodi freddi preriscaldo un pò il forno).
Passato il tempo di lievitazione divido l’impasto in 4 parti e gli do , ad ogni pezzo la forma allungata.Appiattendoli lèggermente con le mani e arrotolandoli.
Faccio lievitare ancora 2 ore circa, sempre dentro il forno spento.
Passato il tempo di lievitazione stendo i 4 filoncini di impasto con le mani e li posizione nella teglia coperta di carta forno leggermente oleata.
Condisco con il pomodoro , precedentemente condito con olio, sale e origano.E inforno 20 minuti a 200°.
Aggiungiamo poi mozzarella e condimento e inforniamo ancora per altri 5 minuti.
Aggiungiamo infine gli ingredienti che non hanno bisogno di cottura (pomodoro, rucola etc) e gustiamo .

{“source”:”editor”,”uid”:”DF8933BF-57AC-4421-A20F-11BB427A9D29_1635006945140″,”origin”:”gallery”,”fte_sources”:[],”subsource”:”done_button”,”used_premium_tools”:false,”used_sources”:”{“version”:1,”sources”:[]}”,”source_sid”:”DF8933BF-57AC-4421-A20F-11BB427A9D29_1635006946003″,”premium_sources”:[],”is_remix”:false}

Ti aspetto sulla mia pagina Facebook e su Instagram per scambiarci consigli, domande o curiosità sulla ricetta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Cucinando e pasticciando

Ciao mi chiamo Daniela e ho 43 anni ...una delle mie più grandi passioni e' la cucina ...amo mangiare e amo cucinare ...ma amo di più condividere le mie ricette attraverso i social ..ne ho fatto il mio lavoro costruendo giorno dopo giorno questo blog ...dove condivido le ricette che porto in tavola tutti i giorni...se mi vorrai seguire ne sarò felicissima....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.