Pandoro Salato con Lievito Madre

Oggi ho preparato il Pandoro salato con il Lievito Madre. E’ da Natale scorso che mi riprometto di farlo, e quest’anno ho deciso di farlo. Buonissimo e super soffice.Il lievito madre deve essere bello attivo mi raccomando, se decidete anche voi di cimentarvi.
Vi assicuro che è facilissimo e non ci vogliono grandi preparazioni. Io ho deciso di farcirlo con salumi , formaggio e olive , ma può essere farcito anche con verdure. Insomma una sorta di svuota frigo , potete metterci quello che più vi piace .Vi lascio anche altre Ricette di Natale per darvi delle idee per il menù.

Pandoro salato
Pandoro Salato
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base del Pandoro Salato

150 g lievito madre (rinfrescato e raddoppiato)
120 g acqua
180 g latte
2 cucchiaini sale
1 cucchiaino zucchero
500 g farina Manitoba
50 g strutto
2 tuorli

Per farcire

150 g formaggio gouda
150 g pancetta affumicata
100 g olive denocciolate

Strumenti

1 Stampo
oppure1 Ciotola

Passaggi

Per il pandoro salato , io ho utilizzato il Bimby, ma voi potete tranquillamente usare quello che avete a casa. Va benissimo anche la vostra planetaria. Si può fare anche a mano tranquillamente.
Quindi nel boccale del bimby ho sciolto il lievito madre con l’acqua e lo zucchero per 30 secondi a velocità 3.
Aggiungere poi il latte, a temperatura ambiente e il sale, la farina e l’olio aromatizzato, le uova e lo strutto e impastiamo per 5 minuti a velocità spiga.
Trasferiamo poi l’impasto in ciotola, copriamo con pellicola e facciamo lievitare sino al raddoppio. Io preriscaldo sempre leggermente il forno e lo faccio lievitare li.
Quando l’impasto è ben lievitato aggiungo i salumi, i formaggi e le olive tagliati a pezzetti. Mescolo bene e trasferisco il tutto nello stampo del pandoro imburrato e infarinato. Faccio lievitare, coperto da pellicola, sempre dentro il forno riscaldato e spento finché arriva a pochi cm dal bordo.
Cuocio poi il pandoro per circa 50 minuti a 180°.
Io l’ho servito cosi’, ma volendo potete decorarlo con del formaggio fuso, passandolo qualche minuto in forno prima di servirlo.

I link di Amazon sono link affiliati; questo vuol dire che se utilizzi un mio link e aggiungi un prodotto al carrello, guadagnerò una piccola percentuale. Non preoccuparti, per te tutto ciò non ha nessun costo aggiuntivo quindi se vuoi darmi una mano te ne sarò grata ❤️

Ti aspetto sulla mia pagina Facebook e su Instagram per scambiarci consigli, domande o curiosità sulla ricetta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Cucinando e pasticciando

Ciao mi chiamo Daniela e ho 43 anni ...una delle mie più grandi passioni e' la cucina ...amo mangiare e amo cucinare ...ma amo di più condividere le mie ricette attraverso i social ..ne ho fatto il mio lavoro costruendo giorno dopo giorno questo blog ...dove condivido le ricette che porto in tavola tutti i giorni...se mi vorrai seguire ne sarò felicissima....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.