Crea sito

Spaghetti allo scoglio

Print Friendly, PDF & Email

Gli spaghetti allo scoglio sono un tipico primo piatto di mare a base di cozze, calamari, vongole e gamberetti conditi con olio, aglio e prezzemolo. Noi ne abbiamo provato una versione senza calamari e vi confermiamo che sono deliziosi lo stesso. Di solito in Campania usiamo mangiare gli spaghetti allo scoglio alla Vigilia di Natale o di Capodanno, ma anche in estate per una cena indimenticabile e profumata.

spaghetti allo scoglio
  • Preparazione: 45 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 300 g Spaghetti N°5
  • 200 g cozze
  • 200 g Vongole veraci
  • 200 g gamberetti
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 Peperoncini piccanti
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • 200 g Pomodori
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Preparare gli spaghetti allo scoglio è davvero semplice, anche se bisogna prestare molta attenzione alla cottura e a non far asciugare troppo il sughetto. Prima di tutto lavate e pulite bene le cozze, sciacquate le vongole sotto l’acqua corrente e lasciatele a bagno in acqua e sale per un’oretta. Trascorso questo tempo, sgocciolatele e ponetele in una padella con un cucchiaio d’olio. Aspettate che si aprano tutte mentre le rosolate a fuoco vivace. Vi consigliamo di scartare quei mitili che non si schiudono. In un altro tegame fate dorare uno spicchio di aglio con un po’ di olio e peperoncino tritato. Versate cozze, vongole e gamberetti sfumando con il vino bianco. Fate insaporire e aggiungete i pomodori, tagliati a dadini. Salate e pepate lasciando cuocere per almeno 15 minuti.

    A questo punto potete bollire l’acqua con un pugno di sale, cuocete gli spaghetti, scolateli e trasferiteli nel tegame con il sugo di mare. Mescolate bene per qualche minuto sulla fiamma viva. Infine spolverate di prezzemolo tritato e servite questi profumatissimi spaghetti allo scoglio.

    Buona cena! E buon Anno!

Note

Potete anche realizzare gli spaghetti allo scoglio solo con le cozze e le vongole. In ogni caso, se il sugo si dovesse asciugare, aggiungete un mestolo d’acqua e lasciate cuocere a fiamma bassa.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.