Crea sito

Ricetta light| Sarago al vapore con patate

Questa ricetta semplice e leggera l’ho realizzata con il pesce stupendo pescata dal mio pescatore di fiducia nel nostro mare, Ligure per la precisione, ed è per questo ancora più buona… inoltre la cottura a vapore con la mia bella vaporiera ricevuta come regalo di Natale (ve la consiglio perchè è proprio un regalo perfetto per chi ama cucinare semplice e in modo leggero eliminando tutti i condimenti e ottenendo piatti gustosi e morbidi) mi ha permesso di creare un piatto semplice e buono

Gli ingredienti per realizzarla sono:

  • un pesce, sarago, pulito da squame e interiora di circa 800 gr
  • 4 patate gialle pelate
  • 15 foglie salvia
  • 10 foglie basilico
  • 3 cucchiaini curry
  • sale q.b. (io non lo metto)
  • olio due cucchiaini (io non l’ho condito)
  • due rametti di rosmarino fresco

Per la preparazione iniziate a riempire la pancia del pesce con il rosmarino, le foglie di basilico e un cucchiaino di curry.
Procedete poi tagliando le patate gialle pelate in pezzi della grandezza di una noce circa per essere sicuri che cuociano nello stesso tempo necessario al pesce.
Mescolate le patate con un cucchiaino di curry e con la salvia tagliata a pezzetti.
Io ho messo sulla base dei cestelli della vaporiera delle foglie di lattuga sulle quali ho adagiato il pesce e attorno le patate condite con salvia e curry.
Accendete la vaporiera per 30 minuti (se il pesce è più piccolo basta meno tempo ovviamente, ma in questo caso fate attenzione alle patate che dovranno essere tagliate più piccole altrimenti non faranno in tempo a cuocere).
Finito il tempo della vaporiera potete semplicemente mettere così il pesce nel piatto di portata accompagnato dalle patate, oppure, come ho fatto io, preparare già i piatti con le porzioni, pulendo anche il pesce da pelle e lische per facilitare il lavoro ai vostri commensali..
Il sarago è servito
Tito

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.