Liquore digestivo di giuggiole

Il liquore digestivo di giuggiole è veramente un amaro digestivo molto efficace e gustoso.

Per aromatizzarlo e renderlo ancora più digestivo ho aggiunto le bacche di cardamomo e i chiodi di garofano.

Servitelo ai vostri ospiti li conquisterete al primo sorso! 🙂

Liquore digestivo di giuggiole

liquore di giuggiole la giusta

 

Ingredienti:

  • 600 g di giuggiole belle mature e senza ammaccature
    1 l di Alcool a 96 gradi
    600 g di zucchero semolato
    8 dl di acqua
    La buccia di un limone biologico possibilmente
  • 10 bacche di cardemomo
  • 10 chiodi di garofano

 

  • Preparazione:
    La preparazione di questo delizioso amaro digestivo è molto semplice ma ci vuole solo un pò di accortezza nello scuotere la bottiglia giornalmente nel periodo di macerazione.
  • Per prima cosa occorrono della giuggiole mature al punto giusto sane e prive di ammaccature.
  • Lavate ben bene le giuggiole in acqua fredda, asciugatele con una carta assorbente da cucina.
  • Se ci dovessero essere dei piccioli eliminateli.
  • Tagliate a piccoli pezzi metà delle giuggiole e lasciate il resto delle giuggiole intere.
  • Prendete un barattolo capiente o un bottiglione a collo largo sterilizzato mi raccomando e con una chiusura ermetica.
  • Versate le giuggiole nel barattolo/bottiglione , aggiungete le scorza del limone biologico facendo attenzione a non tagliare la parte bianca del limone che lascerebbe al liquore un sapore troppo amaro e intenso, le bacche del cardamomo, i chiodi di garofano ed infine aggiungete l’alcool a 96°.
  • Chiudete ermeticamente il barattolo e lasciate macerare per 2 settimane in un luogo asciutto e buio, mi raccomando non dimenticatevi di agitare il barattolo almeno una volta al giorno.

liquore di giuggiole collage finito

  • Trascorso il tempo di macerazione,  filtrate l’alcol dalle giuggiole e dalle bacche e i chiodi di garofano e iniziate a preparare lo scioroppo.
  • Mettete lo zucchero e l’acqua in una pentola e fatelo sciogliere sul fuoco a fiamma bassa. Quando lo zucchero sarà completamente sciolto spegnete il fuoco e lasciate raffreddare (vedi foto)

liquore di giuggiole3

  • Versate l’alcol filtrato delle giuggiole pian piano senza fretta nello sciroppo ed imbottigliatelo.
  • Servite il liquore freddo come digestivo a fine pasto.

 

 

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
Cannella Amore e Fantasialo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

 

Precedente Penne al sugo di carne alla siciliana Successivo Couscous di cozze pronto in 5 minuti

15 commenti su “Liquore digestivo di giuggiole

  1. Ma guarda…non mi era mai capitato il liquore di giuggiole 😀 devo salvare la ricetta per il prossimo anno..il mio alberello per quest’anno ha terminato la produzione .. ma lo proverò di certo 😉 Bravissima cara !!!! Voto e clic meritatissimi 😉

    • cannellaamorefantasia il said:

      Grazie Roberta sei sempre carinissima!!! Se hai l’albero non devi perderti questo liquore…credimi è delizioso nel gusto e soprattutto un vero digestivo..noi lo usiamo tanto nel periodo natalizio… 😉 un abbraccio e a presto!!! 🙂

    • cannellaamorefantasia il said:

      Grazie Mire, questo è un liquore che preparo da anni ed è sempre un piacere gustarlo dopo pasto… 🙂 Fammi sapere mi raccomando!! 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.