Spaghetti al burro e bottarga di tonno

Spaghetti al burro e bottarga di tonno, buonissimi! In verità ho rubato la ricetta al mio chef preferito, Antonino Cannavacciuolo, che l’ha preparata in una puntata di O mare mio…. Nessuna difficoltà, dovrete solo far sfriggere il burro per chiarificarlo , cioè per fargli perdere acqua, poi versare delle zeste di limone (striscioline che si ottengono tagliando la buccia  con l’utensile apposito) e farle andare solo per un minuto. Niente sale nel burro, mi raccomando! Versate  gli spaghetti al dente, fate insaporire, poi impiattate ed unite una bella spolverata di bottarga di tonno grattugiata e qualche zesta di limone fresca. Ho gradito assai, è un’ottima alternativa al semplice spaghetto al burro. La bottarga di tonno già  grattugiata la trovate facilmente al super, dunque… Provateli!

Spaghetti al burro e bottarga di tonno
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    1
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Spaghetti 100 g
  • Burro 30 g
  • Sale q.b.
  • Bottarga di tonno grattugiata q.b.
  • Buccia di limone q.b.

Precedente Maiale alla boema Successivo Torta al cioccolato senza lievito

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.