Spaghetti con funghi porcini a pezzetti, ricetta veloce

Novembre è il periodo clou per i funghi porcini….io li adoro: come condimento per primi o secondi piatti, ma anche semplicemente da soli, perchè il sapore di questo tipo di funghi è davvero incomparabile.

Come fare, però, quando il periodo clou finisce? Per fortuna, possiamo contare anche sui porcini conservati, che peraltro ci consentono di saltare il delicato e lungo passaggio della pulizia dei funghi: io, naturalmente, non mi faccio pregare e li utilizzo per preparare in pochissimo tempo dei piatti squisiti.

Ecco un esempio….

Ingredienti per 2 persone:

  • 130 grammi di spaghetti (grandezza media);
  • 40 grammi di parmigiano grattugiato;
  • mezzo bicchiere di vino bianco;
  • uno spicchio di aglio;
  • una confezione da 180 grammi di funghi porcini a pezzetti sott’olio (io uso quelli di I piaceri del gusto).

Mettete a bollire l’acqua per la pasta, salatela e, al momento opportuno, calate la pasta.

Nel frattempo sgocciolate i funghi porcini e, se sono in olio d’oliva, tenete da parte tre cucchiai dell’olio di conservazione e poneteli in una padella capiente con lo spicchio di aglio: unite i funghi a pezzetti e sfumate col vino bianco, quindi spegnete.

Scolate la pasta e fatela saltare in padella con il condimento dopo aver tolto l’aglio.

Servite nei piatti da portata e condite con abbondante parmigiano.

Ecco i miei spaghetti:

Precedente Biscotti Dukan, ricetta light Successivo Quiche di zucchine a doppio strato (ricetta piatto unico)

2 commenti su “Spaghetti con funghi porcini a pezzetti, ricetta veloce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.