Pasta gratinata con funghi, pancetta e besciamella, ricetta primi piatti

La pasta gratinata con funghi, pancetta e besciamella è un’idea perfetta per i giorni di festa: è, infatti, un primo sontuoso, ma che potrete preparare anche in anticipo e così godervi il pranzo o la cena senza troppi pensieri.

La preparazione, peraltro, è molto semplice e quindi non vi porterà via tempo.

Il gusto….bè che dire? Ottimo, un vero piatto della festa!

Se anche voi volete provare questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamo insieme la pasta gratinata con funghi, besciamella e pancetta!

pasta gratinata

Pasta gratinata con funghi, besciamella e pancetta

Ingredienti per 6 persone:

  • 500 grammi di pasta corte (io ho usato le penne rigate);
  • 500 ml di besciamella già pronta (io la preparo da sola, qui la ricetta);
  • 100 grammi di parmigiano grattugiato;
  • 200 grammi di scamorza affumicata;
  • 250 grammi di funghi champignons affettati;
  • 150 grammi di pancetta a cubetti;
  • quattro cucchiai di pangrattato;
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva;
  • sale q.b..

Mettete a bollire l’acqua per la pasta e, quando arriva ad ebollizione, salare e buttare la pasta.

Nel frattempo, mettete i funghi in padella con un cucchiaio di olio e fateli appassire.

Sempre mentre cuoce la pasta, tagliate la scamorza affumicata a dadini e preparate tutti gli altri ingredienti.

Sporcate con la besciamella il fondo di una lasagnera e allungate con pochissima acqua di cottura della pasta (serve per non fare attaccare la pasta al fondo durante il passaggio in forno).

Quando la pasta è piuttosto al dente, scolatela, rimettetela nella pentola e conditela con metà besciamella, la pancetta, i cubetti di scamorza, i funghi e metà del parmigiano: mescolate tutto con un cucchiaio per far distribuire il condimento.

Sistemate la pasta nella lasagnera, pareggiatela con un cucchiaio di legno e preparate la gratinatura con la restante besciamella, il parmigiano e, da ultimo, il pangrattato.

Mettere in forno caldo a 180 gradi per 20 minuti e poi per 5 minuti sotto il grill caldo (se preparate la vostra pasta gratinata con funghi, pancetta e besciamella in anticipo, potete lasciare questi due passaggi al momento immediatamente prima del pranzo o della cena).

Ora non vi resta che sedervi a tavola e gustare il frutto della vostra fatica!

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

SalvaSalva

SalvaSalva

Precedente Plumcake all'arancia Successivo Hamburger Dukan di tonno, ricetta light

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.