Crea sito

VELLUTATA DI CARCIOFI

Vellutata di carciofi un primo piatto perfetto da mangiare con il freddo e con i crostini di pane abbrustoliti in forno ovviamente. La vellutata di carciofi è cremosa, densa e buonissima ed è perfetta anche se siete in un periodo in cui non volete esagerare con le calorie e volete rimanere leggeri. Quanto mi piacciono i carciofi ve l’ho già detto più di una volta ma quanto mi piacciono i carciofi quando sono in offerta forse non ve lo avevo ancora detto. La vellutata di carciofi è stata una delle tante ricette che ho preparato con i miei “carciofi, 10 per 2 euro”, di sicuro io buona genovese non potevo farmeli scappare vero? Infatti ne ho comprati 20 (per 4 euro ovviamente) e alla fine me ne ha regalato anche uno perchè era l’ultimo che gli era rimasto. Arrivata a casa mi sono seduta e ho pensato a tutte le ricette con i carciofi che potevo preparare, ne avrò fatte mille e una di queste era proprio la vellutata di carciofi che ho portato in tavola per cena. A voi piacciono le vellutate? Credo si sia capito che io ne vado matta. Vogliamo provare a preparare insieme la vellutata di carciofi? Iniziamo subito a leggere tutti gli ingredienti! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 Persone

Ingredienti

  • 10Carciofi
  • 1 lBrodo vegetale
  • 2 cucchiaiFarina 00
  • 1cipolla
  • 1 spicchioAglio
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Pulite i carciofi togliendo le foglie esterne più dure, tagliateli in 4 parti e togliete la barbetta interna poi sciacquateli sotto all’acqua corrente del rubinetto.Tagliate i carciofi a pezzi.

  2. Tritate finemente la cipolla.

  3. Mettete in una pentola 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e fateli scaldare insieme all’aglio tagliato a metà e privato dell’anima centrale.

  4. Fate insaporire per qualche minuto poi unite la cipolla tritata e fate insaporire.

  5. Unite la farina e mescolate bene con un cucchiaio poi unite anche i carciofi a pezzi.

  6. Fate cuocere a fuoco alto per qualche minuto poi togliete l’aglio e unite il brodo vegetale.

  7. Abbassate il fuoco e fate cuocere per circa 30 minuti.

  8. Togliete la pentola dal fuoco e passate tutto con un frullatore ad immersione in modo da ottenere una crema liscia e omogenea.

  9. Aggiustate di sale se necessario e servite la vellutata di carciofi con olio extravergine di oliva e pepe.

  10. VARIANTI E CONSIGLI

    Non aggiungete sale se non è necessario, il brodo è già saporito.

  11. Potete tenere da parte qualche pezzetto di carciofo per la decorazione della vellutata di carciofi.

  12. Potete rendere più cremosa la vellutata di carciofi aggiungendo una patata bollita e schiacciata con lo schiacciapatate.

  13. Potete preparare il brodo vegetale con il DADO VEGETALE FATTO IN CASA.

  14. Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la VELLUTATA DI PATATE o anche la VELLUTATA DI FUNGHI oppure la VELLUTATA DI ZUCCA.

Conservazione

La vellutata di carciofi si conserva in frigo per due o tre giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.