Crea sito

TORTA PAESANA

Torta paesana alle mele o torta di pane con le mele una torta semplice, genuina, economicissima e perfetta per smaltire un po’ di pane secco che sicuramente avrete in casa. A me con il pane succede sempre una cosa stranissima…ne compro un panino solo e ne servirebbero almeno 6 e quando ne compro 6 non ne mangiamo nemmeno uno. Sono misteri che davvero non mi spiego. Comunque io il pane in linea di massima lo congelo oppure lo faccio diventare durissimo e poi lo grattugio ma questa volta il pane avanzato era davvero troppo e ho preferito preparare questa torta che di solito si prepara al cioccolato io ho provato una versione con le mele. Fatemi sapere se anche a voi è piaciuta tantissimo.
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

TORTA PAESANA
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6/8 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 500 g Pane raffermo
  • 500 ml Latte
  • 100 g Pangrattato
  • 100 g Burro
  • 120 g Zucchero
  • 1 uovo
  • 3 Mele
  • 1 limone

Preparazione

  1. Spezzettate il pane raffermo e mettetelo a bagno in una ciotola con il latte tiepido. Lasciatelo in ammollo per 15 minuti circa.

    Strizzate bene il pane dal latte e mettetelo in una ciotola insieme allo zucchero, al burro fuso e all’uovo e mescolate bene con un cucchiaio in modo da amalgamare tutto il composto.

    Unite la scorza grattugiata del limone e il pangrattato e mescolate per creare un impasto omogeneo.

  2. Sbucciate, togliete il torsolo e tagliate a fettine molto sottili le mele e unitele all’impasto mescolando delicatamente.

    Imburrate e infarinate una tortiera (oppure potete usare anche lo STACCANTE PER TEGLIE) e versate il composto della torta paesana all’interno.

    Livellate bene la superficie della torta di pane e cuocetela in forno preriscaldato a 180° per 1 ora circa fino a che la superficie sarà dorata.

  3. Sfornate la torta paesana e fatela raffreddare poi spolverizzate con abbondante zucchero a velo.

    Potete mangiarla sia tiepida che fredda magari anche accompagnata da CREMA INGLESE o da una pallina di gelato alla crema ed è sempre buonissima.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi le altre RICETTE CON PANE RAFFERMO.

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Potete aggiungere un cucchiaio di cannella in polvere.

    Potete aggiungere anche pinoli e uvetta.

    Potete aggiungere due cucchiai di liquore.

    Potete servirla tiepida o fredda.

Conservazione

La torta paesana si conserva per due o tre giorni. Potete congelarla.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

8 Risposte a “TORTA PAESANA”

  1. Hai mai provato a farla con pane proprio secco, non semplicemente raffermo? Ne ho un sacco, magari tolgo il pangrattato e aumento il tempo di ammollo e la quantità di latte, che ne dici ?
    Grazie e complimenti: le tue ricette , con varianti e consigli annessi, sono una bomba !

  2. Scusa ma nella ricetta di torta di campagna con il pane nel procedimento viene mensionato lo zucchero, ma negli ingredienti non c’e’? Poi il lievito va messo o no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.