Crea sito

SCHIACCIATA PESTO E RICOTTA

Schiacciata pesto e ricotta se non avete tempo di cucinare, se volete qualcosa di veloce e sfizioso da offrire ad un buffet o ad un aperitivo, se come me adorate il pesto o anche solo se avete voglia di provare una cosa diversa e fare bella figura con gli amici. Insomma questa ricetta è talmente facile che è salita sul podio della ricetta più veloce che ci sia al mondo…e anche la più buona!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

SCHIACCIATA PESTO E RICOTTA
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4/6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Preparazione

  1. Mettete la ricotta asciutta (potete farla scolare in un colino per tutta la notte in frigo) in una ciotola e unite il parmigiano grattugiato e il pesto.

    Mescolate e amalgamate tutto poi incorporate anche l’uovo intero e mescolate fino a che lo avrà assorbito tutto.

    Stendete il primo rotolo di pasta sfoglia su un tegame con carta forno e spalmate la crema di ricotta e pesto su tutta la sfoglia tenendovi a un dito circa dal bordo.

  2. Coprite con il secondo foglio di pasta sfoglia e sigillate i bordi esterni chiudendoli verso l’alto.

    Bucherellate leggermente la superficie della schiacciata e spennellate di latte. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti circa fino a che la sfoglia sarà cotta e dorata in superficie.

    Sfornate e lasciate raffreddare.

    Guarda le altre RICETTE DI TORTE SALATE

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Se preferite una torta più alta potete utilizzare il doppio degli ingredienti del ripieno oppure utilizzare solo una sfoglia divisa a metà.

    Se volete una torta con un ripieno più corposo potete leggere la CROSTATA AL PESTO VELOCE.

Conservazione

La schiacciata ricotta e pesto si conserva in frigo per due giorni circa.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.