Crea sito

POLPETTE POLLO E PATATE

Polpette pollo e patate uno dei piatti preferiti da tutti i bambini, dalle mamme e soprattutto da me e dalla mia BB! Voi sapete ormai l’amore incondizionato che mia figlia ha per le polpette e oggi ho deciso di preparargliene un tipo davvero sfizioso e particolare, le polpette con pollo macinato e patate. Sapete che se volete la carne di pollo macinata dal macellaio dovete chiedergliela con un giorno di anticipo perché poi devono pulire la macchina per macinare quella di manzo? Ma io non lo faccio mai perché preferisco comprare il Macinato Il Campese Amadori nel formato disponibile da 200 grammi in questo modo posso decidere se usare una sola confezione oppure due se voglio fare le polpette per tutta la famiglia! Il Campese pollo allevato all’aperto senza uso di antibiotici ha una carne più soda e saporita con un’ottima resa di cottura e rende le mie polpette buonissime, sfiziose e morbidissime volete provarle anche voi? Forza allora, iniziamo subito a vedere insieme tutti gli ingredienti per preparare le polpette di pollo e patate. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

Sponsorizzato da Amadori

POLPETTE POLLO E PATATE
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 400 gMacinato Il Campese Amadori (2 confezioni)
  • 400 gpatate
  • 1 spicchioaglio
  • prezzemolo
  • sale
  • pangrattato
  • olio di semi di arachide (oppure extravergine di oliva)

Preparazione

  1. Mettete le patate con la buccia in acqua fredda e portate a bollore poi fate cuocere le patate fino a che risulteranno cotte e morbide.

    Schiacciate le patate con lo schiacciapatate e mettetele in una ciotola.

    Unite il Macinato Pollo Campese.

    Tritate il prezzemolo e l’aglio.

    Aggiungete aglio, l’uovo e prezzemolo tritati a pollo e patate e unite anche un pizzico di sale.

    Impastate con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo.

    Create tante palline con le mani inumidite e passatele nel pangrattato.

    Preparate in questo modo tutte le polpette di pollo e patate.

    FRITTE

    Fate Scaldare abbondante olio di semi di arachidi in una pentola alta e dai bordi stretti e, quando sarà ben caldo, mettete a friggere le polpette di pollo e patate 4 o 5 alla volta in modo da non abbassare eccessivamente la temperatura dell’olio.

    Fate friggere le polpette per circa 8 o 10 minuti fino a che saranno dorate poi scolatele su carta assorbente.

    AL FORNO

    Spruzzate leggermente le polpette di pollo e patate con olio extravergine di oliva e cuocetele in forno preriscaldato ventilato a 180° per 25 minuti circa fino a che saranno dorate.

    IN PADELLA

    Mettete 3 cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella e fatelo scaldare poi quando sarà ben caldo fate cuocere le polpette di pollo e patate girandole continuamente per 20 minuti.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete sostituire il prezzemolo con maggiorana.

    Se non avete patate potete sostituire con fiocchi di patate e latte.

    Se volete potete aggiungere 2 cucchiai di ricotta.

    Se vi è piaciuta la ricetta per le polpette di pollo e patate forse potrebbero interessarvi anche le altre POLPETTE.

Conservazione

Le polpette di pollo e patate si conservano in frigo per due giorni. Potete congelarle.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright - Allacciate il Grembiule s.r.l ®

Partita iva 02516730997
Tutti i diritti sono riservati. Tutte le foto ed i contenuti presenti in questo sito sono di proprietà esclusiva di Luisa Orizio. E' vietato l'uso per fini commerciali e vietata la modifica. La violazione del diritto d'autore è un reato ed è perseguibile legalmente per furto di proprietà intellettuale.