Crea sito

PASTA ALLA PAPALINA

Pasta alla papalina un primo piatto facile e veloce, semplicissimo e gustosissimo, con tantissime varianti. In realtà la vera ricetta nasce con le fettuccine ma come sapete io esco a far la spesa per comprare una cosa e ovviamente compro tutto tranne quella per cui sono uscita…ed ecco che mi sono dimenticata le fettuccine. Poco male è buonissima anche con la pasta corta. Questa pasta è nata quando Papa Pacelli chiese al cuoco del Vaticano una versione più “elegante” della carbonara classica e lui sostituì il guanciale con il prosciutto crudo (altre versioni come la mia mettono il cotto), il pecorino con il parmigiano e il burro con l’olio. Insomma tutta questa presentazione per dirvi che è una pasta velocissima e troppo buona per non provarla!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PASTA ALLA PAPALINA
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 380 g Pasta
  • 100 g Prosciutto cotto
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • 2 Uova
  • mezza cipolla
  • Burro
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Mettete a bollire l’acqua per la pasta e salatela.

    Mettete in una ciotola le uova intere, un cucchiaio di acqua di cottura della pasta caldissima e il parmigiano grattugiato e sbattetele con la forchetta molto velocemente in modo da creare una cremina.

  2. Mettete in una padella una noce di burro e, quando sarà caldo, aggiungete il prosciutto cotto a cubetti e la cipolla tritata finemente.

    Fate rosolare per qualche minuto il prosciutto e la cipolla.

    Scolate la pasta direttamente nella padella e fatela saltare un paio di minuti insieme al prosciutto cotto e alla cipolla poi spegnete il fuoco.

  3. Aggiungete il composto di uova direttamente nella padella oppure in una ciotola da portata e mescolate molto bene facendo in modo che con il calore della pasta l’uovo inizi a rapprendersi.

    Servite sempre ben calda con una spolverata di parmigiano grattugiato e di pepe.

VARIANTI E CONSIGLI:

  1. Se volete potete aggiungere un paio di cucchiai di panna e rendere la pasta alla papalina ancora più cremosa.

    Se volete potete sostituire il prosciutto cotto a dadini con prosciutto crudo o con speck.

    Potete mettere anche un solo uovo intero e un tuorlo.

    Non aggiungete l’uovo con il fornello ancora acceso altrimenti farete una frittata.

    Usate sempre uova molto fresche per fare questa ricetta.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la PASTA ALLA CARBONARA oppure la PASTA ALLA POVERELLA o anche le mie RICETTE PER PASTA VELOCI o anche le RICETTE CON LE UOVA.

Conservazione

La pasta alla papalina è buona appena fatta, non vi consiglio di conservarla.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Una risposta a “PASTA ALLA PAPALINA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.