PASTA COL RANCETTO

Pasta col rancetto o meglio spaghetti con il rancetto o ancora più precisamente “umbricelli ‘ncol rancetto” una ricetta tradizionale Umbra, come avrete capito, molto antica e che si tramanda di famiglia in famiglia. Letteralmente “rancetto” significa rancido per via della pancetta stagionata e del sapore che dava alla pasta. Gli ingredienti per preparare gli spaghetti al rancetto sono quelli semplici che si trovano, o meglio si trovavano, in tutte le cucine contadine, anche in quelle più povere e la presenza della pancetta era tipica soprattutto di quelle zone famose per la stagionatura di salumi di maiale ma il tocco finale lo da sicuramente la maggiorana che la rende molto diversa dalla AMATRICIANA che tutti conosciamo. Dite la verità, non avevate mai sentito parlare della pasta con il rancetto vero? Oggi purtroppo non l’ho potuta assaggiare ma Simone e Sofia l’hanno apprezzata davvero tantissimo e mi hanno già chiesto di rifarla prestissimo che dite li accontento? Forza, correte subito a leggere tutti gli ingredienti e il procedimento per preparare la pasta col rancetto e poi fatemi sapere se vi è piaciuta! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PASTA COL RANCETTO
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 360 gpasta
  • 300 gpolpa di pomodoro
  • 200 gpancetta
  • 60 gpecorino romano
  • Mezzacipolla dorata
  • maggiorana
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

  1. PASTA COL RANCETTO

    Mettete in una padella due cucchiai di olio e fateli scaldare poi mettete a cuocere la pancetta a dadini per qualche minuto in modo che rosoli bene.

    Aggiungete la polpa di pomodoro e mescolate.

    Aggiungete un pizzico di sale e mescolate e fate cuocere per 10 o 15 minuti in modo da far rapprendere il sugo.

    Fate bollire una pentola di acqua leggermente salata e, quando bollirà, mettete a cuocere gli spaghetti.

    Quando gli spaghetti saranno quasi cotti aggiungeteli nella padella insieme al condimento e finite la cottura saltando gli spaghetti per qualche minuto.

    Unite la maggiorana e il pecorino romano grattugiato, mescolate poi servite gli spaghetti col rancetto ben caldi.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Potete utilizzare sia la pancetta dolce che la pancetta affumicata.

    Potete usare maggiorana fresca o anche quella secca.

    Potete utilizzare pomodori pelati oppure polpa di pomodoro o anche pomodori da sugo freschi ma togliete bene i semi e il liquido di vegetazione.

    Se vi è piaciuta la ricetta per la pasta col rancetto forse potrebbero interessarvi anche la PASTA ALL’AMATRICIANA o anche la PASTA ALLA CARBONARA oppure la PASTA ALLA GRICIA o anche la PASTA ALLA ZOZZONA.

Conservazione

La pasta col rancetto si conserva in frigo per un giorno poi potete scaldarla in padella oppure gratinarla in forno.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright - Allacciate il Grembiule s.r.l ®

Partita iva 02516730997
Tutti i diritti sono riservati. Tutte le foto ed i contenuti presenti in questo sito sono di proprietà esclusiva di Luisa Orizio. E' vietato l'uso per fini commerciali e vietata la modifica. La violazione del diritto d'autore è un reato ed è perseguibile legalmente per furto di proprietà intellettuale.