Crea sito

PASTA ALL ACQUA PAZZA

pasta all acqua pazza, un piatto davvero semplicissimo da preparare con ingredienti poveri ma gustosissimo. Di solito noi mio papà prepara il pesce all’acqua pazza e lo fa davvero da urlo anche se mia mamma è sempre un po’ restia a far cucinare lui perché dopo l’ultima volta che ha cucinato poi hanno dovuto cambiare la cucina…ma niente paura…io vi do la ricetta di mamma così andiamo sul sicuro! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PASTA ALL ACQUA PAZZA
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 360 gpasta
  • 600 gbranzino
  • 10pomodorini
  • 1 spicchioaglio
  • prezzemolo
  • vino bianco
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

  1. Fatevi pulire il pesce dal pescivendolo possibilmente.

    Tagliate la testa, le pinne laterali e la coda.

    Sfilettate il pesce togliendo la lisca e ricavando due filetti il più interi possibili e togliete anche la pelle del pesce.

    Prendete tutti gli scarti del pesce e metteteli in una pentola con due bicchieri di acqua, un pizzico di sale e fate cuocere per mezz’ora circa.

    Trascorsa la mezz’ora passate il brodo con un colino e tenetelo da parte.

    Mettete in una padella due o tre cucchiai di olio extravergine di oliva insieme all’aglio tagliato a metà e fatelo insaporire per qualche minuto.

    Unite i pomodorini tagliati a metà e fate cuocere per qualche minuto evitando che si sfaldino troppo.

    Unite il pesce tagliato a pezzetti e saltatelo con un pochino di vino bianco per 5 minuti circa.

    Unite al sugo di pesce e pomodorini anche gli spaghetti scolati un pochino al dente, mescolate bene, alzate la fiamma e aggiungete mezzo bicchiere di brodo di pesce bollente (non mettetelo freddo altrimenti interromperà la cottura della pasta).

    Fate cuocere e insaporire bene la pasta, aggiustate di sale e prezzemolo tritato e se volete anche un pochino di pepe.

    con lo stesso procedimento potete preparare anche solo il pesce in padella ma vi assicuro che la pasta preparata così è buonissima.

    Potete scegliere il tipo di pesce che preferite ma i migliori per questa preparazione sono l’orata e il branzino.

Conservazione

La pasta all’acqua pazza fatela sempre al momento tuttavia potete conservarla per un giorno in frigo.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.