Crea sito

COTOLETTE POLLO AL FORNO

Cotolette di pollo al forno un secondo piatto facilissimo da preparare, gustoso, saporito, morbido all’interno e croccante la panatura ma senza che si stacchi! Dovete sapere che quando ero piccola non mangiavo niente, ma niente davvero (poi chissà cosa è successo ora mangerei anche le gambe dei tavoli) e mia mamma le provava tutte per farmi mangiare ma senza successo. Le poche cose che mangiavo erano la buccia della pesca, la pelle del pollo arrosto (che grande nutrimento non ne davano sicuramente) e la famosa cotoletta di mia nonna Caita. Come faceva la cotoletta di pollo lei non la faceva davvero nessuno, prima o poi vi metterò la ricetta precisa anche di quella ma era fritta, anzi frittissima da brava siciliana che era. Questa volta io ho deciso di farle al forno, questa volta…a dire il vero tutte le volte le preferisco al forno perchè la panatura è davvero meravigliosa e rimane asciutta e perfetta. Allora volete provare le mie cotolette di pollo al forno? Correte a leggere ingredienti e ricetta.
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

COTOLETTE POLLO AL FORNO
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Preparazione

  1. Dovreste avere già sempre a portata di mano la mia PANATURA DELLA NONNA vero?

    Se non la avete preparatela mi raccomando…

    Passate tutte le fette di petto di pollo non battute quindi abbastanza spesse nel latte e, se avete tempo, lasciatele in ammollo per qualche minuto.

  2. Scolate le fette di petto di pollo dal latte e passatele nella farina poi nell’uovo sbattuto con una forchetta.

    Impanate tutte le fette di petto di pollo nella panatura perfetta della nonna premendo bene con le mani in modo da farla aderire bene e mettetele su una teglia con carta forno.

    Spruzzate tutte le cotolette di pollo con olio extravergine di oliva e cuocetele in forno preriscaldato a 200° per 25 minuti circa fino a che risulteranno cotte e dorate.

    Sfornate le cotolette di pollo al forno e servitele calde, croccanti e fumanti.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete invece che fare le fette di pollo tagliare il pollo a bocconcini.

    Potete anche non passarle prima nella farina e nell’uovo ma ovviamente la panatura si staccherà più facilmente.

    Potete farle anche fritte ma cuoceranno in meno tempo.

    Salatele solo a fine cottura e comunque controllate prima di salare perchè la panatura è già molto saporita.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche le COTOLETTE AL PARMIGIANO oppure la COTOLETTE DI MELANZANE o anche le COTOLETTE DI ZUCCHINE.

Conservazione

Le cotolette di pollo al forno si conservano in frigo per due giorni, potete scaldarle direttamente in forno.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.