Crea sito

CHIACCHIERE RIPIENE ALLA CREMA

Chiacchiere ripiene alla crema una variante della ricetta delle chiacchiere classica, una pasta friabile, facilissima e croccante e con un ripieno di crema pasticcera golosissimo, ma non la crema pasticcera classica, eh no, questa è la famosa crema pasticcera che NON cola e che cuoce da sola. Ormai sono millenni che preparo questa crema, tanti chef famosi la fanno così, anche Montersino e anche la mia nonna la faceva, incredibile ma anche lei aveva scoperto questa meravigliosa ricetta. Ma torniamo alle nostre chiacchiere alla crema perché sono talmente buone che non potete nemmeno immaginarlo, dovete solo provarle, qui sono sparite in un attimo e Simo mi ha fatto promettere di rifargliele anche con la marmellata dentro. Ok ho capito, anche oggi dieta domani!!!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CHIACCHIERE RIPIENE ALLA CREMA
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per le chiacchiere:

  • 500 g Farina 00
  • 50 g Zucchero
  • 50 g Burro
  • 2 cucchiai Latte
  • 2 Uova (grandi)
  • mezza bustine Lievito in polvere per dolci

Per la crema:

  • 200 ml Latte
  • 70 g Zucchero
  • 1 cucchiaio Farina 00
  • 3 Tuorli

Preparazione

  1. PER LA CREMA: Sbattete in una ciotola i tuorli insieme allo zucchero e alla farina. Fate scaldare il latte in un pentolino e, quando inizierà a bollire, mettete il composto di uova al centro senza girare.

    Fate cuocere per qualche minuto fino a che vedrete che si inizieranno a formare dei vulcani poi girate velocemente con una frusta a mano e continuate la cottura per qualche altro minuto.

    Togliete la crema pasticcera dal fuoco, coprite con pellicola trasparente e lasciate raffreddare.

    PER L’IMPASTO DELLE CHIACCHIERE: Mettete in una ciotola la farina, lo zucchero e il lievito e mischiate bene. Create un buco al centro e poi unite le uova, il latte e il burro sciolto e raffreddato poi girate bene con un cucchiaio e quando l’impasto diventa sodo impastate con le mani fino ad ottenere una palla liscia e omogenea.

    Dividete in due parti l’impasto e stendetelo con il matterello assotigliandolo bene in modo da avere due sfoglie sottili poi mettete delle cucchiaiate di crema pasticcera direttamente sulla prima sfoglia ben distanziate tra di loro e coprite con la seconda sfoglia.

  2. Tagliate in corrispondenza della crema pasticcera con un coltello o con la rotella per ravioli e sigillate bene i bordi e procedete alla cottura.

    FRITTE: Fate scaldare abbondante olio di semi di arachidi e, quando sarà caldo, mettete a friggere le chiacchiere alla crema pasticcera per qualche minuto per lato facendo attenzione quando andrete a girarle e a non rischiare che si aprano in cottura.

    Scolate le chiacchiere ripiene alla crema quando saranno belle dorate su carta assorbente e spolverizzate con zucchero a velo.

    AL FORNO: Potete cuocere le chiacchiere alla crema anche al forno, vi basterà metterle su un foglio di carta forno in un tegame e farle cuocere per circa 25 minuti in forno preriscaldato a 180°.

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Se l’impasto dovesse essere più sodo potete aggiungere un cucchiaio di latte.

    Potete non mettere il lievito per dolci.

    Potete sostituire il latte con liquore.

    Potete preparare l’impasto delle chiacchiere anche con l’impastatrice e farete ancora prima.

    Quando avrete finito di tagliare le chiacchiere ripiene potete riutilizzare la pasta reimpastandola e stendendola di nuovo con il matterello.

    Potete farcire le vostre chiacchiere ripiene con Nutella o Marmellata.

    Potete passare le chiacchiere alla crema anche nello zucchero semolato.

    Se volete una crema pasticcera più densa potete diminuire la quantità di latte.

    Se ti è piaciuta questa ricetta potrebbero interessarti anche gli altri DOLCI DI CARNEVALE e non perdete la ricetta delle CHIACCHIERE FURBE CON 2 INGREDIENTI oppure le  BUGIE RICCE o delle CHIACCHIERE AL FORNO o delle CHIACCHIERE FRITTE.

Conservazione

Le chiacchiere ripiene alla crema si conservano per due giorni in frigo anche se appena fatte sono più buone.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.