Crea sito

CANESTRELLI

Canestrelli genovesi la ricetta PERFETTA per preprararli! Avete anche voi una ricetta che vi fa arrabbiare?Qualcosa che avete assaggiato in qualche ristorante o pasticceria ma non siete mai riusciti a farlo identico all’originale?Per me erano i canestrelli genovesi…una pasticceria di Genova li fa davvero friabili e buonissimi ma per quanto usassi le stesse dosi esatte non mi venivano mai uguali…poi ho capito che la differenza stava nel procedimento, ne ho provati molti e alla fine…eccoli!!!Identici! Quindi mi raccomando seguite alla lettera tutto, anche le cose che vi sembrano più banali e vi sembrerà di essere in riva al mare di Genova a gustarli!Vi dico solo che l’ultima volta che mi hanno chiesto di farli ne ho fatti 98!!!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CANESTRELLI
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:18 canestrelli
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 190 g Burro
  • 100 g Zucchero
  • 1 uovo

Preparazione

  1. Mettete il burro ammorbidito (lasciatelo fuori frigo per 3 ore circa) in una ciotola e aggiungete lo zucchero.

    Lavorate con un cucchiaio il burro e lo zucchero fino ad ottenere una crema omogenea.

    Aggiungete il tuorlo dell’uovo e fatelo assorbire completamente da burro e zucchero.

    Quando il tuorlo sarà totalmente assorbito dalla crema di burro aggiugete a poco a poco la farina girando con il cucchiaio poi, quando vedrete che si starà formando l’impasto, trasferitelo su un piano da lavoro e impastate energicamente fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea.

  2. Mettete l’impasto tra due fogli di carta da forno in modo che non si appiccichino e stendetela con il matterello fino a uno spessore di circa 8 millimetri. Sì, non sono matta, lo spessore ideale sarebbe davvero questo quindi se potete fatelo.

    Con la formina da canestrelli (se non la avete va bene anche uno stampino a fiore e il buco centrale lo fate con il tappo di una bottiglietta di plastica) create le forme dei biscotti e mettetele su un tegame con carta forno.

  3. Spennellate tutti i canestrelli con l’albume leggermente sbattuto con la forchetta e metteteli a cuocere in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti circa.

    Sfornate i canestrelli e non toccateli fino a che saranno totalmente raffreddati.

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Non utilizzate burro freddo altrimenti saranno meno friabili.

    Potete aggiungere un pochino di aroma vaniglia.

    Invece che spennellare con albume potete lasciarli semplici e spolverizzarli da freddi con zucchero a velo.

    Non cuocete troppo i canestrelli altrimenti cambieranno di gusto.

    Potete servire i canestrelli insieme a CREMA PASTICCERA.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche i BISCOTTI DA INZUPPO oppure il PANDOLCE GENOVESE PERFETTO o anche la PASTA FROLLA o la PASTA FROLLA PER CROSTATE.

Conservazione

I canestrelli si conservano perfettamente per una settimana circa.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.