Crea sito

CALAMARI RIPIENI

Calamari ripieni un secondo piatto di pesce facilissimo e veloce da preparare con la ricetta di mia zia Carla! Non so se vi ho mai parlato di mia zia Carla, forse molto poco perchè quando ho aperto il blog lei purtroppo non era già più con noi ma quando era ancora viva era davvero molto presente nella mia vita (anche adesso a dirla tutta la sento molto presente ma è un’altra storia). Mia zia Carla era per me molto particolare, era la sorella di mio papà ed eravamo davvero legatissime, pensate che d’estate spesso mollavo tutto e andavo a trovarla dove aveva la casa al mare e stavo con lei anche due mesi e quando era a Genova almeno due o tre volte a settimana passavo a salutarla. Insomma come avete capito era un rapporto davvero speciale il nostro, mia zia aveva un caratteraccio, era molto strana e forse ci andavo d’accordo anche per questo. Cucinava davvero benissimo ma mi faceva molto ridere perchè non assaggiava mai nulla e poi ti diceva “speriamo sia buono perchè io non l’ho mica assaggiato”. In ogni caso oltre a tanti aneddoti divertenti, giornate e momenti belli passati insieme e a tanto affetto, mia zia Carla mi ha lasciato anche molte delle sue più famose ricette, tutte velocissime ovviamente e io non perdo mai occasione per riproporle come questi calamari ripieni, una delle sue ricette più riuscite e saporite. Volete provare anche voi a fare i calamari ripieni della zia Carla? Correte a comprare gli ingredienti e iniziamo subito! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 800 gCalamari
  • 200 gPangrattato
  • 70 gParmigiano Reggiano DOP
  • 1 spicchioAglio
  • Scorza di limone
  • Prezzemolo
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Prendete i calamari, puliteli togliendo le impurità interne ma lasciateli interi senza aprirli.

  2. Tagliate i tentacoli e sciacquate bene sotto all’acqua corrente poi asciugateli bene.

  3. Tritate finemente il prezzemolo e l’aglio.

  4. Mettete in una ciotola il pangrattato, il prezzemolo e aglio tritati, il parmigiano grattugiato, la scorza del limone e un pizzico di sale.

  5. Aggiungete nella ciotola insieme a tutti gli ingredienti due o tre cucchiai di olio extravergine di oliva e mescolate bene fino ad ottenere un composto umido.

  6. Mettete tutti i calamari adagiati su una teglia con carta forno e riempiteli completamente con il ripieno che avete preparato.

  7. Adagiate tutti i tentacoli a fianco ai calamari interi e cospargete la restante panatura su tutta la superficie dei calamari e dei tentacoli.

  8. Fate un giro abbondante di olio extravergine di oliva e cuocete i calamari ripieni in forno preriscaldato ventilato a 200° per 10 minuti circa.

  9. Gli ultimi 5 minuti potete mettere anche il grill.

  10. VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete sostituire la scorza di limone con scorza di arance.

  11. Non fate cuocere eccessivamente i calamari altrimenti risulteranno duri e gommosi.

  12. Non utilizzate calamari congelati per questa ricetta.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche i CALAMARI ALLA GRIGLIA oppure gli ANELLI DI CALAMARO AL FORNO o anche la ZUPPA DI PESCE.

Conservazione

I calamari ripieni si conservano in frigo per due giorni circa.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.