Crema di ricotta e Philadelphia
Crema di ricotta e Philadelphia

La crema di ricotta e Philadelphia è un dessert al cucchiaio fresco e delicato che si prepara in pochi minuti con il minimo sforzo. Ho fatto per la prima volta questa crema di ricotta e Philadelphia nel lontano 2 ottobre 2014. Non ricordo bene come mi fosse venuta in mente, mi sa che semplicemente ho provato. Ricordo che avevo ricotta e Philadelphia in scadenza e che quindi dovevo usarli il primo possibile, che avevo assolutamente zero tempo di stare a fare un dolce fatto per bene e che volevo qualcosa che durasse giusto quella sera anche se non ricordo il perché. A parte tutte queste amnesie, la crema di ricotta e Philadelphia è venuta divinamente. Fresca, delicata, cremosa, liscissima, setosa, un cucchiaino di puro piacere, uno dopo l’altro tanto che in cinque minuti hai finito tutta la crema e neanche te ne sei accorta! Parlo per esperienza personale logicamente, magari voi cercate di accorgervene!


Crema di ricotta e Philadelphia
Crema di ricotta e Philadelphia

Questa crema di ricotta e Philadelphia è tanto semplice e veloce quanto versatile. Potete usarla come volete. Come dolce al cucchiaio, per farcire un dolce, per fare dei bicchierini o dei Cake in jar come questa fatta con la torta di nocciole. Oppure semplicemente, come accompagnamento a una fetta di dolce o di crostata o a qualche biscotto, come nelle foto. I biscotti che vedete sono semplice pasta frolla Milano (la ricetta la trovate cliccando qui) aromatizzata al limone. Tornando alla crema, potete usare il Philadelphia che preferite, Classico, Light, Balance, Yo, logicamente cambieranno sapori e consistenze. Potete provare a farla con tutti i tipi e scegliere quello che preferite!


Crema di ricotta e Philadelphia
Crema di ricotta e Philadelphia

Crema di ricotta e Philadelphia
Crema di ricotta e Philadelphia

.

Crema di ricotta e Philadelphia


Ingredienti:

  • 250g di ricotta
  • 200g di Philadelphia
  • 200g di zucchero a velo
  • aromi a piacere

Procedimento:

  • Mettete ricotta, Philadelphia e zucchero a velo nella ciotola della planetaria munita di frusta a foglia e fate lavorare a velocità medio alta per un paio di minuti. Il risultato dovrà essere una bella crema liscia senza grumi di Philadelphia o di zucchero. Se volete potete aromatizzarla con limone, vaniglia o liquori, ma la prima volta che la fate vi consiglio di lasciarla neutra per sentire bene solo il sapore della ricotta e del Philadelphia. Mettetela in frigorifero in un contenitore con coperchio oppure chiuso con pellicola fino al momento di servirla.
  • Se volete servirla con i biscotti che vedete in foto, il giorno prima impastate la frolla Milano. Trascorso il suo tempo di riposo, plastificate la frolla, prendetene un pezzetto e fatene un lungo bigo, come se doveste fare dei grissini, tagliate dei tocchetti da 5cm l’uno e intrecciateli a due a due. Andate avanti fino a quando avrete la quantità di biscotti desiderata; la pasta frolla che vi avanza potete tranquillamente congelarla. Infornate a 170°C per circa 10 minuti o fino a quando saranno belli dorati.
  • Servite la vostra crema di ricotta e Philadelphia con i biscotti preparati o con quello che preferite, sostanzialmente sta bene con tutto!

Crema di ricotta e Philadelphia
Crema di ricotta e Philadelphia

Crema di ricotta e Philadelphia
Crema di ricotta e Philadelphia

Spero davvero che la ricetta ti sia piaciuta, che vorrai provarla a fare e che vorrai tornare qui a vedere quali altre ricette ho preparato. Se il blog ti piace, ti consiglio di seguirmi anche su Facebook per restare aggiornato su tutto quello che succede a Casa Mori! Basta mettere Mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter, è semplicissimo e velocissimo e in questo modo ogni volta che pubblico una ricetta nuova riceverai direttamente nella tua casella di posta un’e-mail con la ricetta. Se hai domande o vuoi lasciare un opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano. Un abbraccio,

Agnese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.