La crostata morbida ripiena di crema al cioccolato é un dolce realizzato con un impasto che ci permette di modellare la torta come fosse una crostata e mantenere una consistenza soffice. E’ una preparazione facilissima, versatile e che si realizza in pochi minuti. Io ho farcito la torta con della golosissima crema al cioccolato senza uova, ma possiamo farcirla con marmellata, frutta fresca e tutto ciò che ci piace. E’ un ottima torta da preparare per il pranzo della domenica o per ospiti inattesi.

Ingredienti

350 gr. di farina 00 per dolci

100 gr. di zucchero

1 bustina di vanillina o altri aromi

75 gr. di burro morbido a pezzetti

1 uovo intero

1 pizzico di sale

100 ml. di latte

1 bustina di lievito per dolci

Per la crema al cioccolato fondente senza uova

100 gr. di cioccolato fondente spezzettato

500 ml. di latte

50 gr. di cacao amaro

45 gr. di farina o amido di mais

1 pizzico di sale

125 gr. di zucchero

la buccia grattugiata di un’arancia

Tortiera per crostate da 28/30 cm

Preparazione

Cominciamo a preparare la crema. In una pentolino mettiamo a scaldare il latte. In un’altra pentola invece setacciamo insieme la farina ed il cacao, aggiungiamo lo zucchero, il sale, la buccia grattugiata dell’arancia e versiamo il latte caldo, mescolando continuamente con una frusta d’acciaio. Rimettiamo sul fuoco bassisimo e cuociamo fino a  quando la crema si sarà addensata. Spegniamo e aggiungiamo il cioccolato a pezzi, mescoliamo fino a quando sarà completamente sciolto. Lasciamo raffreddare la crema e cominciamo a preparare la torta.

In una terrina setacciamo la farina con il lievito, aggiungiamo il sale e tutti gli altri ingredienti. Impastiamo fino ad ottenere un composto sodo ma facile da lavorare e modellare (ci vogliono due minuti). Poichè non tutte le farine assorbono i liquidi allo stesso modo potrebbe essere necessario aggiungere qualche grammo di latte in più per ottenere la consistenza giusta, come quella della pasta frolla. Nel mio caso 100 ml. di latte sono stati sufficienti ad ottenere il composto liscio e morbido che desideravo.

Accendiamo il forno e portiamolo a 180*. Nel frattempo su un foglio di carta forno leggermente infarinato stendiamo l’impasto (teniamone una porzione da parte che ci servirà per creare le strisce), infariniamolo anche in superficie con poca farina e stendiamolo col mattarello (1/2 cm circa). Io ho scelto di stenderlo piuttosto doppio, come si vede nella foto, perchè ci piace così, ma possiamo stenderlo anche più sottile. Mettiamo la sfoglia stesa nella teglia da crostata e pareggiamo il bordo superiore, eliminando la pasta in eccesso.

Farciamo la torta con la crema (oppure frutta, marmellata, ecc…) e ricopriamola con la tipica griglia della crostata, realizzata con la pasta tenuta da parte. Io ho fatto in questo modo: ho staccato dei pezzettini e li ho stesi con le mani, formando dei piccoli cordoncini.

Inforniamo la crostata a metà altezza per circa 25 minuti. Sforniamo la crostata cotta e lasciamola raffreddare per bene prima di gustarla.