Polenta concia ricetta valdostana

La polenta concia ricetta valdostana è un piatto squisito e molto nutriente. Concia vuol dire condita. La farina di mais si fa cuocere in latte e acqua. A  fine cottura in questa particolare polenta vengono aggiunti dei formaggi tipici di questa regione come la Fontina e la Toma. Poiché questo primo piatto è molto nutriente è particolarmente adatto nella stagione invernale. Nelle zone montuose come le nostre Alpi dove le temperature in inverno scendono facilmente sotto lo zero un piatto come questo scalda il corpo, il cuore e la mente tanto è buono.

E ottimo anche come piatto veloce, preparato con la farina di mais precotta che cuoce in 8 minuti circa. La ricetta originale consiglia il peso del formaggio da aggiungere uguale al peso della farina usata ma anche diminuendo un po’ i formaggi o addirittura sostituendo la toma con del parmigiano si otterrà un piatto veramente gustoso. La fontina valdostana invece non può essere sostituta da nessun altro formaggio.

Questa polenta può essere servita da sola senza niente o con del condimento sopra come un sugo di funghi o di salsiccia.

Se poi ne avanza un po’ il giorno dopo se ne possono fare delle striscioline grigliate perché sono buonissime.

Polenta concia ricetta valdostana
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Cottura:8 minuti
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 4 cucchiai farina per polenta (Cucchiai colmi)
  • 250 ml Latte
  • 250 ml Acqua
  • 40 g Toma
  • 40 g Fontina valdostana

Preparazione

  1. Procurarsi una pentola di acciaio con doppio fondo e un cucchiaio di legno robusto con un manico lungo.

    Mettere a bollire acqua e latte con mezzo cucchiaino di sale e poi versare a pioggia la farina mescolando sempre per non far formare grumi e non farla attaccare sul fondo..

  2. Preparazione della polenta concia ricetta valdostana

    Cuocere per 7 o 8 minuti se si usa una farina di mais precotta, se invece si usa una farina normale occorreranno circa 35 minuti. Aggiungere i formaggi precedentemente tagliati a dadini e continuare la cottura per ancora uno o due minuti, finquando non si sono sciolti i formaggi.

    Appena i formaggi si sono squagliati spegnere, metterla subito nei piatti e servire la polenta concia valdostana calda.

  3. Polenta concia ricetta valdostana

Note

Altre ricette di polenta che puoi trovare nel blog: polenta con salsiccia e bietola, polenta con polpette, polenta con funghi pioppini, polenta con seppie e piselli, polenta pasticciata.

Ti piace la mia ricetta della polenta concia alla valdostana? Metti Mi piace sulla mia pagina di  FACEBOOK  per non perdere le mie nuove ricette!

Precedente Puntarelle ripassate in padella Successivo Albero di Natale salato farcito

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.