Crea sito

SPAGHETTI ALLE VONGOLE VERACI

SPAGHETTI ALLE VONGOLE VERACI un grande primo piatto di pesce ed anche un grande classico della tradizione campana, sicuramente il più amato tra i primi piatti di pesce, gli spaghetti alle vongole veraci necessitano di pochi e semplici ingredienti, che però vanno dosati nel modo giusto, mia zia che ama alla follia questa ricetta dice sempre che non tutti li sanno fare, a volte sembrano dei semplici spaghetti aglio e olio, anche a me è capitato di assaggiare degli spaghetti alle vongole che fossero slegati, io nella mia ricetta vi lascio tanti consigli, per avere degli spaghetti che sanno di vongole, cremosi, e con poche e semplici mosse, troverete anche tutti i passaggi della ricetta per preparare degli SPAGHETTI ALLE VONGOLE VERACI perfetti!

SPAGHETTI ALLE VONGOLE VERACI primo piatto di pesce
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 kg Vongole veraci
  • 350 g Spaghetti
  • 1 spicchio D'aglio
  • q.b. Sale grosso (per far spurgare le vongole)
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale fino
  • q.b. Peperoncino (facoltativo)

Preparazione

  1. SPAGHETTI ALLE VONGOLE VERACI primo piatto di pesce

  2. La prima cosa per ottenere degli spaghetti alle vongole veraci a regola d’arte è la scelta delle vongole.

  3. Ovviamente io li ho preparati con le vongole veraci che preferisco, ma vanno benissimo anche i lupini.

  4. Pulizia delle vongole

  5. Dopo averle ben lavate, mettete in una ciotola con acqua e sale le vongole, scartate quelle con i gusci rotti, e lasciatele in ammollo per 3 ore, ricordatevi di cambiare l’acqua almeno 3 volte nell’arco delle 3 ore.

  6. In questo modo spurgheranno la loro eventuale sabbia.

  7. Mettete le vongole in un colapasta, e sciacquatele bene sotto l’acqua del rubinetto.

  8. Cottura delle vongole

  9. In un tegame versate l’olio extra vergine di oliva, aggiungete lo spicchio d’aglio ed il peperoncino se vi piace, a me piace molto, ma se non lo gradite potete ometterlo.

  10. Quando l’aglio sarà ben dorato aggiungete le vongole, coprite con un coperchio e lasciate la fiamma vivace.

  11. Le vongole con il calore si apriranno, appena saranno aperte toglietele dal fuoco, se le vongole cuociono troppo diventano dure.

  12. A questo punto togliete le vongole dal tegame e mettetele in una ciotola, filtrate il loro succo togliendo l’aglio e rimettetelo nel tegame.

  13. Consiglio furbo

  14. C’è chi non ama sgusciare le vongole mentre mangia gli spaghetti, quindi per accontentare un po tutti io metà le ho pulite dopo cotte e metà le ho lasciate con il guscio anche per una presentazione più carina.

  15. Cottura degli spaghetti

  16. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata ( non salate troppo) scolate gli spaghetti al dente perché dovrete terminare la loro cottura nel sugo delle vongole.

  17. Terminate la cottura  degli spaghetti insieme alle vongole per qualche minuto, mescolando continuamente in questo modo prenderanno tutto il sapore del mare, e saranno cremosi.

  18. Gli SPAGHETTI ALLE VONGOLE VERACI sono pronti! Aggiungete abbondate prezzemolo fresco e portateli subito a tavola perché vanno consumati immediatamente.

  19. Un grande classico, uno dei primi piatti italiani più amato,gli SPAGHETTI ALLE VONGOLE VERACI sono una poesia per il palato, parola della vostra Vale!

  20. VALE CONSIGLIA; Per questo primo piatto come ho scritto sopra è meglio utilizzare le vongole veraci,  se volete potete aggiungere qualche pomodorino, ma sono onesta io la preferisco bianca.

  21. OLTRE AGLI SPAGHETTI ALLE VONGOLE VERACI, GUARDA ALTRE RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI
    PASTA CON CREMA DI ZUCCHINE E SALMONE, PACCHERI CREMOSI ALLO SPECK
    TROFIE CON CREMA DI SCAMPI

  22. Torna alla HOME per cercare altre ricette che potrebbero interessarti

    Metti LIKE alla mia pagina FACEBOOK per non perdere le mie ultime ricette

CONSERVAZIONE

Gli SPAGHETTI ALLE VONGOLE VERACI vanno consumati appena fatti.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *